iPhone 3G pochi ancora per un mese

di |
logomacitynet696wide

Negli Stati Uniti iPhone 3G è esaurito in quasi due terzi degli Apple Store. Gli analisti concordano: per alcuni utenti l’attesa sarà  di minimo due settimane fino a un mese, questo l’intervallo per i rifornimenti di Apple

Solo il 27 per cento degli Apple Store in USA dispongono ancora di unità  in vendita, solo 13 in tutto il paese i negozi che hanno in magazzino iPhone 3G in tutte e tre le versioni: nero da 8 e 16 GB, 16 GB bianco. Il modello più difficile da rintracciare è quello nero più capiente, disponibile solamente in 18 Apple Store in tutti gli Stati Uniti, simile la situazione del modello nero da 8 GB presente in solamente 24 negozi. Le verifiche delle disponibilità  di iPhone 3G parlano chiaro: lo smartphone è andato a ruba e per chi desidera comprarlo ora, dopo l’abbuffata iniziale, si prospettano giorni di attesa.

Secondo l’analista Gene Munster di Piper Jaffray il tempo necessario per Apple per aumentare gli ordini e per ricreare le scorte di iPhone 3G richiederà  un intervallo di tempo che va dalle due settimane fino a un mese. Questo in pratica il tempo di attesa che un acquirente dovrà  essere disposto a sopportare prima di poter mettere le mani sul nuovo smartphone. Secondo Munster la domanda iniziale di iPhone 3G è stata persino superiore alle aspettative di Apple un fatto che, unito al lancio in altri 21 paesi, ha provocato una scasità  repentina di iPhone. Le cose non sono molto diverse nemmeno per i 1.200 punti vendita AT&T, quasi tutti a fine scorta.