iPhone “Invenzione dell’anno” per il Time Magazine

di |
logomacitynet696wide

Il settimanale statunitense incorona il cellulare di Apple come il prodotto più innovativo del 2007. Cinque le ragioni elencate da Lev Grossman: è bello, è “intrigante” al tocco, spingerà  anche gli altri telefonini a migliorarsi, non è un telefono ma una piattaforma e non è che un assaggio degli iPhone che verranno.

Il successo dell’iPhone sembra inarrestabile: oltre ai numeri che testimoniano concretamente la diffusione del cellulare di Cupertino, il telefonino ottiene pure traguardi di immagine, certamente meno sostanziosi ma non per questo meno importanti.

L’ultimo prestigioso riconoscimento arriva del popolare Time Magazine, che ha nominato l’iPhone “Invenzione dell’anno”; secondo Lev Grossman, redattore del Time, il cellulare della Mela è risultato essere più significativo di molte tecnologie potenzialmente più importanti, realizzate ad esempio nei campi della scienza molecolare, nella robotica o in ambito militare. Per la cronaca, lo scorso anno il premio andò a YouTube.

L’iPhone ha saputo coniugare in sé un appeal unico e una tecnologia ricca di interessanti funzionalità  accessibili con la massima usabilità . Grossman pone l’accento su quello che forse è sempre stato il pregio maggiore di Apple, ciò il lanciare tecnologie magari già  conosciute, ma riproponendole in maniera originale, ripensando il concetto stesso della tecnologia in questione.

“Si prenda il touch screen dell’iPhone, continua Grossman: Apple non ha né inventato né re-inventato la tecnologia in sé; ma sapeva come utilizzarla”.
Qualità  che hanno reso l’iPhone in poche settimane, il dispositivo “da copiare”. L’ampio impatto che il device di Cupertino ha e avrà  sul mercato dei dispositivi mobili è solo all’inizio.