iPhone appare su Amazon in Europa

di |
logomacitynet696wide

A sorpresa i tre negozi europei di Amazon presentano da oggi una pagina con iPhone: possibile ricevere informazioni quando diventerà  disponibile. Apple concederà  al negozio on line la possibilità  di vendere cellulari senza alcun contratto telefonico?

iPhone arriva anche in Europa, o… quasi. A presentare una pagina in cui si espone il telefono è, a sorpresa, Amazon nei suoi tre negozi attivi in Francia, Germania e Regno Unito. I link presentano semplicemente i telefoni in versione da 4 e 8 GB senza alcuna informazione sulla data di rilascio nè il prezzo (si invitano i clienti a fare richiesta di essere informati su quando il telefono sarà  rilasciato), anche se nel pomeriggio sembra che una precedente versione dei siti web annunciasse un lancio per il primo dicembre ad un prezzo di 649 euro (Iva inclusa).

Al di là  della sorpresa di vendere apparire il telefono anche dal sito di un retailer del vecchio continente prima che Apple abbia annunciato la disponibilità  dello stesso, l’aspetto più curioso è che sia Amazon a proporre il cellulare. Negli Usa il sito per la vendita on line non ha avuto i telefoni da Apple che fa commercio degli stessi solo attraverso il suo sito Internet, gli Apple Store e i negozi At&T, gestore esclusivo per la connettività  di rete.

Molte le domande che ci si possono porre intorno a questa scelta. La più intrigante riguarda il significato di un accordo con un retailer che vende cellulari senza particolari brand di telefonia. Forse Apple, come già  ha ipotizzato qualche sito Internet e qualche analista, sta pensando di vendere in Europa il telefono senza un accordo con uno specifico fornitore d’accesso?

Per una risposta si dovrà  attendere qualche settimana o forse addirittura qualche mese, quando Apple deciderà  di sciogliere tutti i dubbi, che sono davvero molti, sulla versione europea di iPhone. Per ora questa curiosa e per alcuni versi spiazzante apparizione di iPhone sul sito di Amazon contribuisce solo ad aumentare la curiosità  e a complicare la situazione.