iPhone, consegne componenti entro aprile?

di |
logomacitynet696wide

Secondo un giornale cinese Apple ha chiesto ai fornitori di componenti per iPhone di consegnare gli ordini entro inizio aprile. Cupertino vuole essere certa di non ritardare la consegna del cellulare.

Apple ha ordinato ai suoi fornitori di consegnare le componenti di iPhone entro il mese di aprile. L’esistenza di una data limite viene rivelata dal giornale China Economic News Service che sostiene di avere avuto l’informazione da fonti attendibili e vicine agli stessi fornitori.

Secondo alcuni siti la ‘€œdeadline’€ sarebbe anticipata rispetto a quanto ci si dovrebbe attendere se i tempi di distribuzione del telefono fossero quelli fissati nei mesi scorsi, ovvero a giugno.

In realtà , al di là  dell’attendibilità , tutta da verificare, della testata giornalistica, va detto che al momento non esiste alcuna ragione di pensare che Apple possa anticipare il lancio di iPhone. Anche la pubblicità  mandata in onda negli Usa durante la recente serata degli Oscar fa esplicito cenno al mese di giugno.

In ogni caso il lancio del telefono a giugno non è in contrasto con la consegna ad aprile delle componenti. Si deve infatti considerare che Apple potrebbe essere costretta a fare i conti con una richiesta enorme, anche se localizzata al solo mercato americano. Per sfruttare pienamente la domanda ma anche per soddisfare l’attesa in termini qualitativi del prodotto, Apple non potrà  certo attendere qualche settimana prima del lancio per dare il via all’assemblaggio degli iPhone. Ecco dunque che un inizio della produzione nella prima metà  di aprile, considerando anche i tempi di spedizione del materiale, potrebbe essere in linea con il lancio fissato per giugno.