iPhone da 99$, una cattiva idea per Apple

di |
logomacitynet696wide

Gli analisti bollano la prospettiva di un iPhone da 99 euro come una cattiva idea: “taglierebbe i profitti e ridurrebbe le vendite dei modelli di fascia più alta”. Ma tutti in coro concordano: “Wal-Mart sarà  un partner prezioso”

Continua il balletto intorno all’iPhone da 99 dollari. Ora, stabilito (o quasi) che il telefono low cost non ci sarà , anche se Wal-Mart è ormai certo che avrà  il terminale di Cupertino, gli analisti si sbilanciano e dichiarano che il costo al di sotto dei 100 dollari sarebbe un errore. A sconsigliare la Mela alla mossa è Maynar Um, che lavora per UBS Investment.

Secondo Um l’iPhona a basso costo costerebbe 27 centesimi di dollaro di profitto e costringerebbe Wal-Mart a vendere almeno 1,5 milioni di telefoni per evitare che il bilancio fosse danneggiato dalla mossa al ribasso, un numero quasi impossibile da raggiungere in un solo trimestre. Per altro, dice ancora l’analista, il modello (eventuale, ma ormai quasi dichiarato come impossibile) da 4 GB finirebbe per cannibalizzare i modelli da 8 e 16 GB.

Secondo Benjamin Reitzes, che si allinea con Maynar Um, per altro un iPhone da 99 euro finirebbe per fare concorrenza anche ad Apple stessa e questo è innaturale per Apple. Cupertino ben difficilmente consentirebbe una simile situazione.

Tutti gli osservatori del mercato, in ogni caso, citati da AppleInsider, sembrano comunque convinti che lo sbarco presso Wal-Mart porterà  benefici sia per il profilo demografico della clientela del grande retailer (simile a quella di riferimento per iPhone), che per la diffusione sul territorio dei suoi punti vendita.