iPhone in Canada da giugno?

di |
logomacitynet696wide

Secondo il Toronto Star iPhone arriverà in Canada da giugno. Modalità e terminale simili a quelle di cui si rumoreggia anche per l’Italia?

Il Canada potrebbe ricevere iPhone entro l’estate. A dare notizia di un avanzamento dei piani per portare il telefono nel grande paese nord americano è il Toronto Star. In base alle informazioni raccolte dalle fonti consultate da The Star, l’iPhone potrebbe essere annunciato tra maggio e giugno e, quindi, essere reso disponibile più o meno contestualmente al lancio (previsto) del modello 3G e allo sbarco in altre nazioni europee che lo stanno attendendo con ansia tra cui l’Italia.

L’operatore di riferimento dovrebbe essere Rogers, ovvero il principale candidato, da sempre, per il lancio di iPhone in Canada. In diverse occasioni i media avevano indicato Rogers come prossimo al lancio del telefono sul mercato locale; in almeno un caso la stessa Rogers aveva fatto intendere di avere sostanzialmente un accordo in questo senso, anche se poi era stata costretta a fare marcia indietro. A bloccare lo sbarco di iPhone in Canada, oltre che le strategie di Apple, le tariffe troppo alte delle connessioni dati via Internet e la diffidenza con cui la stessa Rogers guardia ai piani con dati illimitati come sono quelle che caratterizzano iPhone negli Usa.

La situazione potrebbe essere venire sbloccata da due fattori convergenti: il lancio di un modello Umts di iPhone e il cambiamento di strategia che libererà , probabilmente, il telefono da contratti esclusivi con i gestori. iPhone Edge in Canada sarebbe di fatto “ostaggio” di Rogers visto che è sua l’unica rete Edge. Con un iPhone Umts e senza carrier lock, tutto sarebbe molto più semplice per Apple; pur concedendo a Rogers un vantaggio competitivo di qualche mese nel telefono potrebbe finire una Sim di qualunque operatore e quindi anche Rogers avrebbe meno potere coercitivo su tariffe e modalità  di commercializzazione.