iPhone in Europa, grane per il marchio?

di |
logomacitynet696wide

Apple secondo una sito britannico potrebbe avere più di un problema a lanciare iPhone in Europa non solo per la difficoltà  a trovare i partner nella telefonia, ma anche per il marchio del telefono: diverse società  lo avrebbero registrato prima di Cupertino.

Tra le ragioni per cui Apple non ha ancora annunciato esplicitamente alcun piano per il lancio di iPhone in Europa ci sono problemi di carattere legale sul controllo del nome del telefono? Secondo The Inquirer, un ‘€œtabloid’€ on line che si occupa di tecnologia, sarebbe così.

The Inquirer, che in qualche caso ha messo a segno interessanti scoop nell’€™ambito dei prodotti hardware, cita alcune aziende che avrebbero presentato prima di Apple domanda per l’€™uso del marchio iPhone. Tra queste ce ne sarebbero due spagnole: Catalan De Telecomunicacions Societat Operadora De Xarxes, che ha nel suo portafoglio Al-Pi Iphone, e AudioDescripciones, che ha registrato IPH IPhone. In aggiunta alle due società  iberiche, anche ICX Europe, una realtà  che opera in Gran Bretagna, avrebbe richiesto la registrazione del nome usato da Apple per commercializzare negli Usa il suo telefono. Per non parlare dell’€™eventuale opposizione che potrebbe giungere da Cisco che ha sì un accordo con la Mela per l’€™uso del marchio, ma che al momento non è chiaro, dice The Inquirer, se valido anche per l’€™Europa o solo per gli Usa.

Apple a sua volta avrebbe richiesto la registrazione del marchio iPhone, usando sia la grafia IPHONE che Iphone, usando Ocean Telecom LCC che, come noto, fa riferimento proprio a Cupertino. Apple tra l’€™altro avrebbe presentato domanda per l’€™uso del nome per prodotti che nulla hanno a che fare con la telefonia, quali pitture, prodotti per lavanderia, macchinari industriali, registratori audio, veicoli e accessori da cucina.

E’€™ altrettanto noto che Apple nel 2002 aveva presentato una richiesta di registrazione del marchio iPhone, ma la legislazione nell’€™Ue è piuttosto restrittiva per quanto riguarda i marchi registrati. Prevede, tra l’€™altro, che la registrazione decada nel caso non venga usata per un prodotto commerciale entro un certo periodo ed è probabilmente per questa ragione che avrebbe deciso di presentare nuove richieste per il marchio.

Se la strategia avrà  avuto successo lo sapremo tra breve, quando in autunno Apple lancerà  sul mercato europeo il cellulare.