iPhone negli Usa marcia verso altri negozi

di |
logomacitynet696wide

iPhone negli Usa potrebbe presto arrivare in altri negozi diversi da quelli di At&T ed Apple. Cupertino pianifica una strategia per aumentare la presa sul mercato del cellulare.

Apple potrebbe iniziare ad espandere i canali di vendita di iPhone. Riferimenti alla possibilità  che il telefono sia venduto al di fuori dei negozi At&T e dei negozi Apple sono contenuti in diverse indiscrezioni che si sono diffuse alla fine della passata settimana.

Secondo i siti americani Cupertino guarderebbe specialmente a retailers di primo piano, con numerosi punti vendita sul territorio americano. Al top delle preferenze in fatto di partnership dicono alcune fonti, quali ad esempio AppleInsider, ci sarebbe Best Buy. La catena di elettronica che ha già  allestito in diversi punti vendita uno “store within a store” dei prodotti Apple, ha una grande visibilità  e numerosi negozi sul territorio americano. L’obbiettivo sarebbe quello di aprire ulteriormente il mercato e presentare il telefono anche a quel pubblico generico che frequenta questo tipo di punto vendita.

L’esperimento americano, che potrebbe andare in porto tra poche settimane (forse prima della fine dell’estate) potrebbe fare da preludio a quanto accadrà  in Europa. Come noto e come già  riportato da Macitynet, nel vecchio continente iPhone è in prenotazione su negozi, quali Amazon e Expansys, che vendono telefoni non legati a carrier specifici né sono vicini ad Apple.