iPhone spinge la FCC a soluzioni creative per i problemi sulle reti 3G

di |
logomacitynet696wide

iPhone è il capolista di una serie di nuovi smartphone che stanno mettendo a dura prova le prestazioni delle reti 3G statunitensi: lo ha dichiarato Julius Genachowski, presidente della FCC che sta valutando soluzioni alternative per licenze e frequenze in grado di risolvere i problemi di accessibilità  al Web tramite smartphone e rete cellulare.

iPhone ha rivoluzionato il settore degli smartphone, questo è stato evidente fin dalla sua introduzione, ed ora sta anche spingendo l’ente governativo statunitense FCC a rivedere le proprie strategie in materia di licenze e di frequenze disponibili. Secondo alcune dichiarazioni rilasciate ieri da Julius Genachowwski, presidente della FCC, iPhone è il capolista di una nuova generazione di smartphone che stanno mettendo a dura prova le prestazioni delle reti 3G statunitensi, tanto da creare seri problemi di accessibilità  per gli utenti.

Genachowski ha dichiarato che per risolvere il problema la FCC sta valutando soluzioni alternative e più creative, tra queste ricordiamo la possibilità  di assegnare agli operatori nuove frequenze non ancora utilizzate, inoltre di offrire seconde licenze che permetterebbero agli operatori mobile di condividere la stessa frequenza.