iPhone, stop all’esclusiva O2 per il Regno Unito

di |
logomacitynet696wide

Orange annuncia il lancio entro fine anno di una offerta per iPhone per il Regno Unito. Finisce l’esclusiva in un altro grande paese e si espande la strategia multioperatore. In Cina, intanto, il telefono sarà  ufficialmente in vendita a partire dal primo ottobre.

Anche nel Regno Unito è finita l’€™esclusiva per iPhone. Orange, quarto (ma presto sarà  secondo, dopo la fusione con T-Mobile) operatore mobile del paese, ha infatti annunciato ufficialmente che entro fine anno inizierà  a vendere il telefono di Apple affiancandosi e concorrendo con O2, partner unico dall’€™autunno del 2007, quando iPhone è sbarcato per la prima volta in Europa.

L’€™annuncio di Orange conferma quanto riferito nelle passate settimane da diversi siti, tra cui anche il nostro, che avevano avuto più di un indicazione da fonti molto attendibili sulla fine dell’€™esclusiva di O2. Secondo quanto appreso da Macity è molto probabile che Orange non sarà  sola per molto nello scalfire il ‘€œmonopolio’€ di O2; altri operatori mobili (come 3 UK) starebbero trattando con Apple. Cupertino sta, dunque, rendendo più che palese l’€™abbandono della strategia ad operatore singolo che è in piedi in pochi paesi del mondo; i più importanti sono ora Germania, Stati Uniti, Spagna e Giappone. Quanto durerà  anche in queste nazioni l’€™attuale regime è difficile da prevedere, ma è molto probabile che non appena sarà  reso possibile dalle condizioni contrattuali anche qui le cose cambieranno.

Intanto diventa ufficiale la data di lancio di iPhone in Cina: dal primo ottobre il telefono sarà  in vendita e a disposizione dei pochi (percentualmente) ricchi del paese asiatico in grado di permettersi una spesa di circa 500 euro per l’acquisto del cellulare.