iPod Touch, scorte in discesa

di |
logomacitynet696wide

Secondo una recente indagine sul mercato americano Apple starebbe cominciando a ridurre le scorte di iPod touch. In vista di un rinnovo che dovrebbe arrivare a settembre e per fare fronte ad un temibile concorrente: l’iPhone da 199 dollari.

Le scorte di iPod touch sono in discesa? Stando ai segnali che giungono dagli Usa pare proprio di sì. Secondo Ben Reitzes di Lehman Brothers, in particolare, nei canali retail si starebbero verificando delle riduzioni di disponibilità .

Ad essere interessati al problema, presente soprattutto nella catena di Best Buy, non sono solo i modelli da 8 Gb, legati alla ben nota promozione ‘€œBack to school’€ di cui abbiamo scritto nei giorni scorsi, ma anche i modelli da 16 GB. Anche su Apple Store si starebbe verificando qualche ritardo; nei giorni scorsi Retizes avrebbe infatti notato un tempo di consegna anche di un paio di giorni (contro le normali 24 ore).

La ragione di questo andamento non è nota, ma l’€™analista suppone che Apple stia riposizionando i magazzini in vista del lancio di iPhone. A 199$, seppure legato ad un contratto telefonico, il telefono rappresenta un temibile concorrente per l’€™iPod touch così che per evitare un congelamento della vendite Cupertino potrebbe essere in procinto di alcune variazioni alla gamma. Il tempo giusto per il lancio di nuove versioni potrebbe essere settembre quando Apple, normalmente, introduce sul mercato la sua offerta per il periodo natalizio.