iPod di HP, fattore perdente?

di |
logomacitynet696wide

Goldman Sachs stila pronostici in rosa per il futuro di iPod destinato, nonostante gli imitatori, a regnare ancora a lungo. Il suo appeal sbaraglia non solo gli avversari ma anche gli alleati come il “clone autorizzato”, di HP.

roppo forte l’€™appeal della versione originale di iPod, la versione di HP non ha forza sufficiente per ricavarsi una nicchia significativa. A mettere in luce le scarse prospettive del ‘€œclone’€ autorizzato del lettore di musica digitale è Goldman Sachs che in una nota distribuita ai suoi clienti e nel corso della quale si fa il punto sulle buone prospettive di vendita di iPod, appare molto scettica sulla strategia che c’€™è dietro al prodotto di HP.

Secondo quanto si legge il player appare come fuori posto e concepito in maniera tale da rendere difficile la sua crescita di vendite, ‘€œa meno che HP non modifichi l’€™accordo con Apple’€. Tra i fattori limitanti, scrive Goldman Sachs, l’€™incapacità  dimostrata fino ad oggi di aggiornare in maniera tempestiva l’€™iPod.

Alla luce degli limiti attuali ‘€œHP che a dicembre incideva per un 7% nel mercato di iPod ‘€“ dice Goldman Sachs ‘€“ potrebbe scendere al 2 o 3% nel trimestre di marzo se si tiene in considerazione solo la versione HD di iPod. Ma se si include anche la versione shuffle la percentuale sarà  anche più bassa’€.

Proprio la versione flash di iPod, secondo la società  di ricerca, potrebbe essere la dominatrice del trimestre. In base ad alcune stime il numero di pezzi venduti potrebbe toccare gli 1,8 milioni, questo quando le precedenti previsioni parlavano di 750.000 o 1 milione di unità .

Apple non dovrebbe avere molto da preoccuparsi dall’€™attuale concorrenza che si limita ad imitare iPod. Per insidiare il player di Cupertino ci vorrà  qualche cosa di radicalmente nuovo e innovativo, come la PSP, che però potrebbe richiedere tempo per affermarsi sul mercato.

In conseguenza della revisione delle stime di vendita di iPod, del conseguente incremento nel numero dei download e delle estensioni di garanzia vendute, Goldman Sachs ha portato le stime di profitto trimestrali da 22 a 24 centesimi per azione e il fatturato da 3 a a 3,13 miliardi di dollari.