iPod per Mac su Windows con il nuovo XPlay 2

di |
logomacitynet696wide

Non serve formattare il disco dell’iPod in formato Windows quando si collega un iPod formattato per Mac. Tutto questo funziona sui PC grazie alla nuova versione del software di Mediafour, XPlay 2.

Dopo quasi due anni e mezzo Mediafour rilancia con il suo software di compatibilità  cross-platform per l’iPod, annunciando XPlay 2.

Inizialmente XPlay era nato con il nome di XPod, ma ad Apple era piaciuta poco quest’idea.

Come noto un iPod collegato ad un Mac non ha alcun problema di funzionamento anche se l’upload della musica o dati è stato fatto su un computer con sistema operativo Windows (XP e 2k ma anche ME e 98SE), al contrario se l’upload è stato effettuato su Mac, una volta collegato l’iPod al PC, questo potrebbe non leggere i file.

Ebbene la versione 2 di XPlay, appena annunciata, costa 30 dollari (15 dollari l’aggiornamento) e guadagna nuove funzioni oltre ad una migliorata velocità : codifica automatica dei file da WMA a MP3 (se presente il codec sul PC), compatibilità  con i file audio di Audible e con quelli AAC/M4A.

XPlay 2 è un ottimo complemento ad iTunes per Windows se usate una qualunque versione di iPod con connessione FireWire o USB 2, per provarlo esiste la versione trial funzionante per due settimane.