iPod sbaraglia tutti a scuola

di |
logomacitynet696wide

iPod continua a dominare nelle scuole americane: il 59% degli studenti ne ha uno e chi vuole un player al 70% pensa a quello di Apple. Concorrenti distantissimi.

Il successo di iPod tra gli studenti americani non accenna ad alcuna flessione, anzi dallo scorso autunno, quanto già  era a livello molto alti, la sua percentuale d’€™adozione è cresciuta ancora.

Una ricerca di Piper Jaffray elaborata in un campione di 11 high school (il corrispondente delle nostre superiori) dimostra, infatti, che tra gli alunni il 56% ha un iPod. In autunno il dato era del 40%. Dato ancora più interessate di quel 59% di studenti che pensano di comprare un altro player di musica digitale entro l’€™anno, il 70% pensa ad un iPod.

Il più vicino concorrente in termini di popolarità  è Sony, ma il distacco è abissale. Chi possiede il player della casa giapponese rappresenta una percentuale di appena il 14%. Questa percentuale pare desinata a crescere non di molto visto che tra coloro che vogliono comprare un player entro il prossimo anno solo il 15% pensa ad un Sony.

Il vantaggio su cui conta Apple nel campo hardware si traduce in risultati altrettanto importanti nell’€™ambito delle vendite del negozio di musica digitale. Gli studenti che comprano canzoni on line al 59% dichiarano di usare iTunes Music Store; il più vicino concorrente, che è Napster, si colloca a 50 punti di distanza, al 9%. Music Match, oggi posseduta da Yahoo, è appena al 4%.

Da notare anche che i servizi peer to peer che permettono di scambiare, spesso illecitamente, file on line continuano ad essere molto popolari. L’€™80% degli studenti ne fa uso contro il 20% che acquista canzoni da siti autorizzati.