iPod, su eBay non è tutto oro quel che luccica

di |
logomacitynet696wide

iPod gratis, iPod superscontati, iPod quasi regalati. Su eBay la voglia di avere il lettore di musica digitale più popolare al mondo sta dando luogo ad un vero e proprio fenomeno da guarda con sospetto: l’omaggio (incerto) con obbligo d’acquisto (sicuro)

Un iPod gratis o, male che vada, con uno sconto incredibile. Questo promettono alcuni annunci comparsi su eBay e che stanno suscitando l’€™attenzione dei media che lanciano messaggi d’€™allarme all’€™indirizzo dei consumatori attratti dalle allettanti offerte. Ad occuparsi della questione, tra gli altri, c’è Wired che fornisce nel suo articolo più che qualche buon argomento per stare all’€™erta.

Secondo quanto riferisce la testata dedita alle nuove tecnologie e alla vita digitale, infatti, più che vere e proprie vendite si è di fronte a complesse catene di Sant’€™Antonio che, ben che vada, premiano un piccolissimo numero di partecipanti ma più probabilmente si concludono semplicemente con un nulla di fatto per tutti.

La prova sarebbe nel fatto che la presunta offerta di vendita presente su eBay, in molti casi, altro non è che una pubblicità  per l’€™acquisto di prodotti che possono essere o CD o eBook. Versando 40 dollari si entra a fare parte di una sorta di gruppo d’€™acquisto piramidale spingendo verso l’€™alto chi è arrivato prima di noi. Man mano che arrivano nuovi partecipanti (e acquirenti) i primi ad avere aderito salgono la classifica fino ad arrivare al primo posto che dà  diritto all’€™acquisto dell’€™iPod o all’€™omaggio del lettore.

Fin qui, al di là  del fatto che in molti paesi queste ‘€œcatene di Sant’€™Antonio’€ sono proibite, non ci sarebbe nulla di male. Il peggio arriva quando si apprende che alcuni dei partecipanti a questa iniziativa, essenzialmente i primissimi ad avere aderito e che avrebbero avuto diritto ad avere i premi, non hanno avuto nulla di quanto promesso. Anzi, stando a quanto si legge su Wired, addirittura non hanno avuto neppure i CD acquistati. In aggiunta a questo, come giustamente fa notare Wired, il sistema piramidale che dovrebbe dare diritto all’€™iPod in regalo non funziona. Man mano che la ‘€œcomunità ‘€ cresce il numero di aderenti che è necessaria a sostenerla diventa enorme. Una quindicina di passaggi bastano a richiedere un numero di aderenti che supera la popolazione mondiale.

Insomma la morale è chiara: diffidare di ‘€œoffertone’€ e ‘€œoffertissime’€, facili acquisti e sconti iperbolici. Con Internet tante cose sono più facili. Anche l’€™imbroglio