iStuff: il mistero sta per essere svelato

di |
logomacitynet696wide

Ricordate la misteriosa pubblicità  iStuff che girava su Macitynet negli ultimi giorni dello scorso anno? Tra qualche giorno, se vivete o transitate per Milano potete scoprire direttamente di cosa si tratta, nel frattempo vi anticipiamo il progetto di David Marsili e del suo punto vendita “non per tutti”.

Gli accessori più comuni per iPod, per l’informatica e per l’hi-tech sono ormai reperibili anche presso i grandi retail ma qui molto spesso è difficile trovare prodotti di tendenza, novità  assolute pochi giorno dopo l’annuncio in USA o in Giappone o quegli oggetti che rendono unica la fruizione di prodotti altrimenti destinati al consumo di massa.

Con l’intento di rappresentare un punto di riferimento speciale nell’ambito hi-tech e con la fortuna di avere una vetrina nella trafficatissima via Turati a Milano iStuff proporrà  tutta una serie di soluzioni esclusive per Mac iPod, telefonia e hi-tech di cui vi possiamo anticipare un interessante e curioso elenco attraverso alcuni marchi di riferimento:
GenevaSound: sistemi audio dal design di eccellenza in anteprima esclusiva
– iPop My Baby : i body per bimbi con la ghiera iPod
Voltaic: gli zaini con celle solari per ricare l’iPod o il telefonino
– iPod Hoodies: le felpe per iPod
Oltre al meglio dei prodotti distribuiti normalmente sui canali italiani come Tivoli audio, iGrove etc…

I materiali e le novità  sono selezionate dai titolari, David Marsili e Barbara Magni, che grazie alle scoperte effettuate direttamente nei loro viaggi intorno al mondo o indirettamente sul web cercheranno di fornire ai suoi clienti una esperienza d’uso innovativa e in alcuni casi esclusiva.
I lavori per l’apertura del negozio sono in dirittura d’arrivo e troverete su queste pagine sia l’annuncio della data di apertura che quello dell’inaugurazione ufficiale.
Nel frattempo fate una capatina da Via Turati 26 per verificare l’entrata in servizio del punto vendita e sui link segnalati prima per pre-gustarvi le novità  che poi toccherete con mano…

Il sito di iStuff è raggiungibile attraverso questo link.