iTunes Music Store ha venduto 200 milioni di canzoni

di |
logomacitynet696wide

Sono passati solo cinque mesi per raddoppiare il già  storico primato dei primi 100 milioni di brani digitali venduti dal jukebox di Apple.

Era il 12 luglio quando Apple raggiungeva la vertiginosa cifra ci 100.000.000 di brani digitali venduti attraverso iTunes Music Store, il 16 dicembre la cifra è stata raddoppiata, Apple ha venduto 200.000.000 di canzoni.

A rendere esponenziale la crescita di iTunes Music Store ha aiutato certamente l’apertura anche a quasi tutta Europa e al Canada di negozi localizzati, oltre a quelli già  aperti in USA, in Gran Bretagna, Francia e Germania, risalenti a prima del 12 luglio.

Ad aiutare le vendite, recita il comunicato di Apple, ha contribuito anche la vendita delle carte pre-pagate che in USA è una piacevole abitudine, infatti i canali attraverso i quali comperare in questo modo musica digitale sono: Amazon.com, Best Buy, Circuit City, CompUSA, Kroger, RadioShack, 7-Eleven, Target e naturalmente l’AppleStore.

Il 200milionesimo brano venduto da Apple è parte della raccolta “The Complete U2” acquistata dal cliente statunitense Ryan Alekman di Belchertown, Massachusetts.

Era già  il negozio di musica digitale numero uno questa estate al raggiungimento dei primi 100 milioni, ora lo è più che mai, irraggiungibile da tutti gli altri, non compatibili con la piattaforma Mac.

Attualmente l’iTunes Music Store (i dati si riferiscono al negozio statunitense) ha in listino oltre 1 milione di canzoni di tutti i generi pubblicate dalle major e da 600 etichette indipendenti, ci sono a disposizione 9.000 audiolibri, videoclip e i brani gratis settimanali.