iTunes Store Italia, via quasi tutti i DRM

di |
logomacitynet696wide

A pochi minuti dalla chiusura del keynote durante il quale è stata annunciata la caduta dei Drm su 8 delle 10 milioni di canzoni di iTunes Store, Fair Play è stato quasi del tutto eliminato dal negozio italiano. Attivo anche l’acquisto di musica su rete cellulare via iPhone.

La musica senza DRM dilaga su iTunes store. Nonostante, come annunciato poco fa, si parte per le canzoni senza protezione dalla copia solo con una parte di quelle previste, il negozio on line Italiano è praticamente quasi tutto in versione “Plus”.

Come si vede dalle immagini pubblicate in calce al nostro articolo tra i primi 40 brani in classifica solo 5 non sono in versione senza DRM, tra i primi 15 album solo uno (Primavera in anticipo di Laura Pausini) è ancora protetto con Fair Play. Sui primi 100 solo il 20% è ancora protetto da DRM.

Nella classifica del meglio del 2008, 76 canzoni sono senza DRM

A quanto pare, da una prima presa di visione superficiale, a non avere ancora definitivamente liberato la musica dalla protezione è Warner. La Pausini, infatti, è pubblicata da Warner; sempre di Warner è Ligabue, un altro autore che non ha ancora canzoni senza DRM; sempre di Warner è anche Irene Grandi, altra artista no ancora in “plus”. Ci sono anche musicisti Wea ancoro protetti da FairPlay, e Wea è una delle etichette di Warner.

Intanto va notato che, come promesso, iTunes è accessibile via iPhone. Nell’immagine che pubblichiamo in alto a destra si vede una schermata scattata dal nostro iPhone con i primi 10 brani alla quale siamo arrivati usando la connessione cellulare. Niente più avviso che ci dice che il sito è accessibile solo via Wifi.