iTunes al 90% dei download legali di film

di |
logomacitynet696wide

I film via Internet continuano a non essere al top delle preferenze dei naviganti, ma i pochi che scaricano pellicole cinematografiche dalla rete preferiscono di gran lunga iTunes Store.

I download legali faticano a tenere il passo con quelli illegali ma se non restano a distanza di anni luce il merito è solo di iTunes. Ecco quello che si può dedurre dai dati diffusi da Npd Group.

La società  specializzata in analisi di dati sui media digitali colloca i film scaricati dal iTunes Store al 90% del totale di quelli a pagamento. Percentuali piccolissime sono attribuite a Vongo (5%), Movielink (3%) e CinemaNow (1%)

I film veri e propri, come confermato anche da altre ricerche similari, rappresentano comunque solo una porzione minima dei filmati scaricati da Internet. Solo il 6% dei file può essere classificato come pellicole cinematografiche; il 62% sono spettacoli Tv e il 24% sono filmati pubblicitari.

Quando si parla di filmati gratuiti, ovvero scaricati più o meno legalmente da Internet, al primo posto si trovano video per adulti (60%), spettacoli Tv (20%); i film sono buoni ultimi con appena il 5% dei download.