iTunes al secondo posto fra gli streaming media player

di |
logomacitynet696wide

Nella classifica dei software per lo streaming online, Real Player cede il secondo posto ad iTunes, l’unico a crescere fra le quattro applicazioni più utilizzate. Windows Media Player sempre in cima.

iTunes, oltre a dominare il mercato della vendita di musica online, continua a crescere anche come streaming media player. Secondo quanto emerso dalle ricerche di WebSiteOptimization, il software della mela è stato l’unico a crescere come utilizzo fra i quattro media player più diffusi per i file multimediali in streaming: Windows Media Player, Real Player, QuickTime e iTunes appunto.

Il software di Microsoft detiene ancora circa il 50% della fetta delle trasmissioni online in streaming; ma è proprio iTunes a crescere di circa il 26% rispetto all’anno scorso, superando Real Player e guadagnando il secondo posto.
Il programma di Real cade al terzo posto perdendo il 17,5% rispetto al 2006, mentre QuickTime, ultimo, perde in un anno circa l’8,6%.

E’ significativo il fatto che due dei quattro software più utilizzati siano della Mela, sempre più presente con i suoi formati anche online.