Tutorial passo passo sblocco totale iPhone con firmware 1.1.1 o 1.0.2 mai sbloccato
di Stefano Stefani e iPhone Addicted
21 Ottobre 2007

Introduzione

Il tutorial che segue è basato principalmente sull'help del programma iNdependence (ora disponibile in versione 1.2.5), sulla guida in inglese di Hacktheiphone e sulla esperienza personale dell'autore
Seguendo questa procedura passo passo è possibile sbloccare e attivare con qualsiasi SIM l'iPhone con firmware 1.1.1 o anche con firmware 1.0.2. (basta saltare la procedura di downgrade)

AVVERTENZA! Il vostro iPhone sia con firmware 1.1.1 sia con 1.0.2 non deve mai essere stato sbloccato in precedenza con anySIM, in pratica deve essere "unboxed".

Premessa
Per sblocco totale intendiamo:
- Attivazione della sezione iPod e accesso Web (con posta, Safari, Google Maps, iTunes Wi-fi) di iPhone o "Attivazione Semplice"
- Possibilità successiva di installazione di applicazioni "native" di terze parti con installer automatico da gestire via Wi-Fi (o al limite via GPRS/Edge)
- Sblocco software della SIM per utilizzare SIM, diverse da quella in dotazione di AT&T, italiane (esclusa 3) o di altri paesi per telefonare con iPhone.

Tutti i software necessari per l'operazione sono completamente gratuiti..
I redattori e i publisher di questa guida non si assumono alcuna responsabilità per eventuali danneggiamenti e/o infrazioni che interrompano la garanzia del cellulare. Ogni operazione va compiuta a proprio rischio e pericolo e nel rispetto delle leggi del paese che vi ospita.
Apple (negli Stati Uniti, unico paese in cui è commercializzato attualmente il telefono) si rifiuta di riparare iPhone su cui sia stato effettuato lo sblocco della SIM che al momento non è una operazione facilmente reversibile ed è facilmente rintracciabile: pensateci due volte prima di effettuare l'operazione a partire dal punto 10. Tutte le altre operazioni sono reversibili con un aggiornamento totale del telefono.

Non spaventatevi per la lunghezza del tutorial: abbiamo cercato di essere più descrittivi possibile e tutta l'operazione non richiede più di 30 minuti.

 

1
Preparazione


Prima di iniziare lo sblocco del telefono assicuratevi di avere seguito questi passi:

1 • Assicuratevi che l'iPhone sia sulla sua base, carico, acceso e che una SIM card sia inserita (lasciate pure quella di AT&T.

2 • Chiudete iTunes e anche iTunes Helper. Quest'ultimo essendo un processo non visibile lo dovete chiudere tramite Monitoraggio attività.

3 • Scaricate i seguenti file: iNdependence 1.2.5, AnySIM 1.1 e il firmware di iPhone 1.0.2.

4 • Il file del firmware 10..2 scaricatelo e otterrete iPhone1,1_1.0.2_1C28_Restore.ipsw (con l'icona mostrata a fianco), duplicatelo e poi cambiate l'estensione da .ipsw a .zip: cliccate sopra il file .zip ed espandetelo: il risultato sarà la cartella del firmware 1.0.2 (iPhone1,1_1.0.2_1C28_Restore ) che verrà richiesta più volte da iNdependence.

2
Downgrade del firmware alla versione 1.0.2

1 • Aprite iNdependence e controllate che nella finestra principale in basso alla voce status: mostri quanto riportato in figura.

2 • Cliccate sul bottone Firmware e poi su Enter DFU Mode

3 • Vi si aprirà una finestra di apri/salva, selezionate la cartella che si chiama: iPhone1,1_1.0.2_1C28_Restore .

4 • Cliccate su Open, se vi dovesse apparire una finestra di errore con scritto "Error entering recovery" uscite da iNdependence e riapritelo e ripetete i due passi qui sopra.

5 • Quando vi apparirà il messaggio di "Success", cliccate su OK e uscite da iNdependance:

6 • Aprite iTunes, vi apparirà un messaggio che vi averte che "iTunes ha rilevato un iPhone in modalità di ripristino" cliccate OK.

7 • A questo punto tenendo premuto il tasto Option/Alt sulla tastiera cliccate sul bottone Ripristino

8 • Vi si aprirà una finestra di apri/salva, selezionate il file: iPhone1,1_1.0.2_1C28_Restore.ipsw (quello con l'icona a cubo)e cliccate su Apri.

9 • A questo punto iTunes inizierà la procedura di ripristino che richiede diversi minuti.

10 • Finito il ripristino iTunes vi darà un errore "dicendo che non è in grado di ripristinare l'iPhone", tranquilli è tutto normale. Il ripristino è andato a buon fine, l'errore viene mostrato perché iTunes non è in grado di modificare il firmware del modem (ma è giusto così)

11 • Sull'iPhone vederete un triangolo giallo e iTunes vi dirà che dovete ripristinare il telefono (NON FATELO)

12 • Uscite da iTunes e aprite iNdependence.

13 • iNdependence farà uscire il telefono dalla modalità di ripristino e dopo alcuni secondi sullo schermo di iPhone apparirà la finestra di attivazione.

14 • Congratulazioni, avete eseguito il downgrade del firmware dell'iPhone alla versione 1.0.2.

3
Attivazione con firmware 1.0.2

1 • Se non è già aperto, aprite iNdependence e cliccate sul tab Activation poi sul pulsante Activate Phone

2 • Vi si aprirà una finestra di apri/salva, selezionate la cartella: iPhone1,1_1.0.2_1C28_Restore.

3 • Cliccate su Open, se vi dovesse apparire una finestra di errore con scritto "Error entering recovery" uscite da iNdependence e riapritelo e ripetete i due passi qui sopra.

4 • Aspetttate che il processo di attivazione finisca e che appaia la finestra qui sotto.

4
Jailbreak

1 • Se non è già aperto, aprite iNdependence e cliccate sul tab Jailbreak poi sul pulsante Perform Jailbreak

2 • Vi si aprirà una finestra di apri/salva, selezionate la cartella: iPhone1,1_1.0.2_1C28_Restore.

3 • Cliccate su Open, se vi dovesse apparire una finestra di errore con scritto "Error entering recovery" uscite da iNdependence e riapritelo e ripetete i due passi qui sopra.

4 • Aspetttate che il processo di attivazione finisca e che appaia la finestra qui sotto.

5
Installazione SSH

1 • Se non è già aperto, aprite iNdependence e cliccate sul tab SSH poi sul pulsante Install SSH/SFTP/SCP.

2 • Vi aprirà la finestra la finestra qui sotto, seguite quanto vi dice e cioè:

Tenete premuto il pulsante Home e quello Sleep sull'iPhone fino a che sul telefono non apare il cursore rosso da fare scorrere per spegnere l'iPhone, quindi premete ancora il tasto Sleep per riaccenderlo.

3 • Questa procedura come da istruzioni a video di iNdependance è da ripetere due volte, fino a che non apparirà la finestra qui sotto:

 

6
Aggiornamento speciale del firmware a 1.1.1

1 • Aprite iNdependence e controllate che nella finestra principale in basso alla voce status: mostri quanto riportato in figura.

Status

2 • Assicuratevi che l'iPhone sia connesso tramite WiFi (leggete le istruzioni qui sotto per sapere come fare) e scrivetevi l'indirizzo IP che il router ha assegnato all'iPhone

3 " Controllare l'IP di iPhone

Dovete essere sicuri di avere un collegamento WiFi
(qui ci riferiremo ad un collegamento con un Router Wi-Fi, altrimenti dovete condividere il collegamento al Mac da "Attiva condivisione" su Airport nel Pannello di Controllo)

Attivatelo nel vostro iPhone: Setting -> WiFi ->
e selezionate la vostra connessione cliccando sul nome della connessione e
(se necessita di una password inserite quella che usate normalmente con il vostro Mac)
vedrete che una "V" apparirą accanto al nome:



tornate nella schermata iniziale premendo il tasto HOME sul cover del Telefono e assicuratevi di avere le "ondine" della WiFi accese.

4• Cliccate sul tab Firmware poi sul pulsante Pre 1.1.1 Upgrade.

5• Vi apparirà la finestra qui sotto in cui inserirete l'indirizzo IP del passo 2 e la password "dottie"

6• Vi apparirà la finestra qui sotto con le istruzioni su cosa fare:

Aprite iTunes e assicuratevi che sia connesso con l'iPhone.
Se vi apare la finestra di Set Up, completatelo e procedete oltre.
Quando avete finito e il vostro iPhone è di nuovo connesso a iTunes (mi raccomando non prima) cliccate il tasto OK.

7• Se vi dovesse apparire una finestra di errore "host verification failure" cliccate Yes e quindi su OK. A questo punto vi apparirà la finestra qui sotto:

8• Uscite da iNdependence, andate su iTunes e cliccate su Aggiorna (mi raccomando non su Riprisitina)

9• Aspettate che iTunes finisce e riaprite iNdependence, nella finestra di status dovreste leggere quanto sotto:

10• Congratulazioni, avete eseguito l'aggiornamento speciale del firmware alla versione 1.1.1 (il più è fatto )

7
Attivazione con firmware 1.1.1

1 • Se non è già aperto, aprite iNdependence e cliccate sul tab Activation poi sul pulsante Activate Phone

2 • Vi aprirà la finestra la finestra qui sotto, seguite quanto vi dice e cioè:

Tenete premuto il pulsante Home e quello Sleep sull'iPhone fino a che sul telefono non apare il cursore rosso da fare scorrere per spegnere l'iPhone, quindi premete ancora il tasto Sleep per riaccenderlo.

3 • Questa procedura come da istruzioni a video di iNdependance è da ripetere due volte, fino a che non apparirà la finestra qui sotto:

4 • Nella riga di Status dovreste leggere quanto riportato nella finestra qui sotto:

8
Installazione SSH

1 • Se non è già aperto, aprite iNdependence e cliccate sul tab SSH poi sul pulsante Install SSH/SFTP/SCP.

2 • Vi aprirà la finestra la finestra qui sotto, seguite quanto vi dice e cioè:

Tenete premuto il pulsante Home e quello Sleep sull'iPhone fino a che sul telefono non apare il cursore rosso da fare scorrere per spegnere l'iPhone, quindi premete ancora il tasto Sleep per riaccenderlo.

SSH

3 • Questa procedura come da istruzioni a video di iNdependance è da ripetere due volte, fino a che non apparirà la finestra qui sotto:

SSH2

9
Installazione di AnySIM 1.1

1 • Se non è già aperto, aprite iNdependence e cliccate sul tab Customize nella finestra che si apre selezionate: Applications, poi System e infine cliccate sul bottone Add (quello rotondo, blu, con il simbolo + dentro)

2 • Vi aprirà la finestra di apri/salva in cu selezionare l'applicazione anySIM 1.1, dopo di che cliccate su Open.

3• Vi apparirà la finestra qui sotto in cui inserirete l'indirizzo IP che il vostro router ha assegnato all'iPhone (di solito 192.168.1.XXX) e la password "alpine"

4 • Se iNdependence dovesse darvi una finestra di errore "host verification failure" cliccate Yes.

5 • Congratulazioni, avete finito il lavoro con il Mac.

10
Attivazione della SIM dell'operatore telefonico

1 • Spegnete l'iPhone, togliete la SIM della AT&T e inserite quella Italiana (mi raccomando di disabilitare la richiesta del codice PIN sulla SIM)

2 • Assicuratevi che nei settings del'iPhone l'auto-lock sia disabilitato: "Never" (in ogni caso anySIM vi avverte se ve ne dimenticate)

3 • Sull'iPhone cliccate sull'icona di anySIM e seguite le semplici istruzioni a schermo. Abbite pazienza e lasciate che anySIM faccia il suo "sporco" lavoro.

11
Conclusione

Congratulazioni!
I l vostro iPhone è ora sbloccato e perfettamente funzionante in tutte le sue parti/applicazioni.
Dotato del nuovo firmware 1.1.1 e funzionante con una qualsiasi delle SIM di Wind, Vodafone e TIM.
Potete telefonare, mandare messaggi SMS (non MMS visto che l'iPhone non li supporta) e se configurato anche navigare in internet dove non arriva il WiFi.
Nella prossima puntata vi mostreremo come installare applicazioni di terze parti per firmware 1.1.1.