MacX MediaTrans Free: gratis il software per trasferire foto, video e musica tra iPhone e Mac

di |

MacX MediaTrans, il popolare software di MacX, è gratis: ecco i link per approfittare della promozione

Quando si affronta un lungo viaggio, un buon modo per passare il tempo è quello di ascoltare musica o guardare qualche film su iPhone e iPad. Per evitare di consumare in un sol colpo tutto il proprio piano dati la soluzione migliore è quella di trasferire brani e video direttamente sui dispositivi stessi, eliminando così anche ogni eventuale problema di streaming in caso di scarsa ricezione.

A tale scopo sarebbe sufficiente caricare i file tramite iTunes se non fosse che quest’ultimo è piuttosto lento e macchinoso. Oggi tuttavia è possibile aggirare questo problema affidandosi a software di terze parti come MacX MediaTrans, ideato proprio a tale scopo ed in questi giorni disponibile anche gratuitamente in occasione delle festività pasquali.

Questo software è un’ottima alternativa ai software che permettono di trasferire file su iPhone e iPad. Nello specifico assicura il trasferimento di foto, video, musica, libri, memo vocali, podcast, iTunes U e molto altro tra dispositivi iOS e Mac. Permette anche di gestire i file già caricati, ad esempio aggiungendo o eliminando suonerie e playlist e facilita la conversione di file audio e video rispettivamente in MP3 e MP4, trasformando inoltre iPhone o iPad in un disco USB per l’archiviazione di qualsiasi genere di file. Permette anche di gestire ed eliminare facilmente le fotografie presenti nel rullino fotografico.

Il software si installa con il consueto drag & drop dell’app nella cartella Applicazioni del Mac. All’avvio mostra una semplice schermata con alcuni pulsanti rapidi per raggiungere le Impostazioni oppure accedere ai pannelli Foto, Musica, Video e Flash Drive, potendo così gestire rapidamente le varie sincronizzazioni per tipologia di file. Ad esempio con il pannello Foto è possibile effettuare rapidamente un backup di tutte le fotografie contenute nel telefono, assicurandosi così di non perderle (o magari tenerne semplicemente una copia sul computer). Il trasferimento è molto veloce, in 8 secondi vengono trasferite all’incirca 100 fotografie con risoluzione 4K. Con la recente versione 3.3 è anche possibile cancellare in un sol colpo le immagini presenti nel rullino fotografico, facendo così rapidamente spazio sul dispositivo.

Il pannello Musica fa finalmente dimentcare l’ingarbugliato sistema di sincronizzazione dei brani tramite iTunes. Qui basta un trascinamento delle cartelle o delle singole canzoni per vederle immediatamente trasferite sul telefono. Allo stesso modo si può riportare sul computer uno o più brani installati sullo smartphone, così come è possibile gestire dal computer tag e playlist. Simili funzioni sono garantite anche con il pannello Video, dove basterà trascinare al suo interno tutti i filmati desiderati per vederli convertire automaticamente dal sistema nel formato corretto e poi archiviati nel telefono. Anche qui, allo stesso modo, è possibile esportare sul computer tutti i video già contenuti nello smartphone. Una interessante chicca il pannello Flash Drive, che sostanzialmente trasforma iPhone e iPad in una chiavetta USB. Sarà possibile trasferire qualsiasi tipo di file nella memoria del telefono, come documenti Word, Excel, ma anche PDF, file DMG e chi più ne ha più ne metta.

Come accennato, grazie alla promozione attualmente attiva è possibile scaricarlo gratis oppure potete acquistare la versione completa al 50% di sconto, beneficiando così di aggiornamenti gratuiti ed illimitati a vita. Ma nel Giveaway di Pasqua sono inclusi anche altri tre software altrettanto disponibili gratuitamente, per un risparmio di ben 209 dollari: il pacchetto comprende MacX DVD Ripper Pro, utile per convertire in soli 5 minuti qualsiasi DVD in un file video da visualizzare più facilmente su smartphone, tablet e computer; Disk Drill PRO, per recuperare i file cancellati per errore su Mac; PDF Expert, molto utile per leggere, modificare, aggiungere note, firmare e compilare i documenti in PDF.