OCZ, nuove unità SSD Trion 150 con memorie a 15 nanometri

di |
SSD Trion 150

Arrivano le unità SSD Trion 150 di OCZ, sfruttano  memoria NAND Flash TLC prodotta con processo a 15 nanometri con le quali dovrebbe essere possibile offrire buone prestazioni a costi contenuti.

OCZ (società del gruppo Toshiba) ha presentato la nuova serie di unità SSD Trion 150. Pecualiarità di queste unità SSD è l’impiego di celle di memoria NAND flash costruita a 15 nanometri con tenologia Triple-Level Cell di Toshiba, in grado di offrire un buon rapporto tra prestazioni e affidabilità. Le unità vantano velocità di lettura sequenziali fino a 550 megabyte al secondo, scrittura sequenziale fino a 530 megabyte al secondo e prestazioni di 91.000 IOPS (massimo numero di operazioni di input/output al secondo).

SSD Trion 150
Le unità Trion 150 sono disponibili nelle varianti da 120 GB, 240 GB, 480 GB e 960 GB. Il produttore non lo indica esplicitamente ma l’impiego di memorie con tecnologia a 15 nanometri dovrebbe consentire di ottenere migliore efficienza energetica.

I dati dichiarati di consumo sono di 830 mW in idle, 4,8 watt in attività e 6 mW nella fase di idle “DevSlp” (quella più profonda). La garanzia è di tre anni. I prezzi non sono ancora stati comunicati ma le nuove unità SSD fanno parte della gamma prodotti OCZ destinata agli utenti consumer, caratterizzata da un buon rapporto tra prezzo e prestazioni.

tabella OCZ