Pasco, sensori wireless per studenti si collegano a computer, tablet e smartphone

di |
sensori wireless

Da Pasco Scientific nuovi sensori wireless per il ramo dell’istruzione scientifica; compatibili con tutte le piattaforme di sistemi operativi, permettono agli studenti di approfondire le loro nozioni, svelare l’invisibile e sprigionare l’immaginazione.

Pasco Scientific, azienda che si occupa da anni di istruzione scientifica, ha annunciato una linea di sensori wireless compatibili con svariate piattaforme tecnologiche, compresi tablet e cellulari Windows, Mac, iPad e iPhone, Android e Chromebook. Le indagini di laboratorio basate su sensori offrono agli studenti opportunità di approfondire le loro nozioni scientifiche e acquisire esperienza pratica usando strumenti come quelli usati da scienziati e ingegneri nel mondo reale.

La linea include sensori per misurare pH, temperatura, pressione, forza/accelerazione, eliminando la necessità di usare cavi di collegamento con i dispisitivi (i dati possono essere tramessi in wireless dal sensore al device). I prezzi negli USA partono da 39$. Con un software per la raccolta, la visualizzazione e analisi dati come SparkVue (multipiattaforma) è possibile sfruttare strumenti di rappresentazione (visualizzatore analogico e digitale, tabella, grafico) e analisi (interpolazione ed estrapolazione dei grafici, lettura facilitata dei valori e intervalli sui grafici, analisi statistica di base) dei dati per una didattica moderna e coinvolgente.

sensori wireless