Problemi Wi-Fi su Mac? li risolve NetSpot Pro: ora in offerta a 18,49 dollari

di |
NetSpot Pro 1

NetSpot Pro per Mac visualizza e analizza la rete wireless su una mappa rintracciando eventuali zone morte non coperte da segnale per poi correggerne l’assetto: su StackSocial, per soli 18,49 dollari

Se volete effettuare una ricognizione sulla copertura del Wi-Fi, verificando parametri scientifici ed oggettivi che permettono di ottimizzare il segnale, su StackSocial trovate in sconto a 18,49 dollari NetSpot Pro, il più popolare strumento di analisi delle reti wireless, una potente applicazione usata dai professionisti dei network.

Le funzioni di NetSpot Pro sono tantissime. Tra di esse la lettura delle prestazioni della rete, ma anche la sua rappresentazione grafica su una mappa degli ambienti, con la visualizzazione delle zone morte non coperte da segnale e, conseguentemente, la possibilità di correggere l’assetto, posizionando correttamente gli hotspot. Con pochi semplici click è possibile caricare la mappa individuare la propria postazione di lavoro.

Successivamente, si dovrà solo aspettare che NetSpot inizi a raccogliere i dati per dare il proprio responso e successivamente seguire i consigli per il riposizionamento dei trasmettitori, vendo in tempo reale gli effetti. Avremo dati inerenti i problemi specifici di una rete, il rilevamento del segnale, anche di quelli nascosti, picco massimo e minimo del segnale, rumore, tempo di presenza e assenza del segnale, tipologia del trasmettitore, produttore, banda, frequenza, canale. È praticamente impossibile elencare specificatamente tutte le funzioni.

NetSpot è attualmente reperibile in rete in 4 diverse versioni, ma quella disponibile su StackSocial è certamente la più interessante tra quelle per un pubblico che va dal dilettante al professionista. Infatti, NetSpot Scanner, disponibile gratis su Mac App Store, è simile a NetSpot Free. E’ sostanzialmente una demo, con innumerevoli limitazioni che la rendono inadatta ad un uso realmente efficiente.

NetSpot Pro 3

NetSpot Reporter, disponibile a 49,99 euro su Mac AppStore è, invece, simile a NetSpot PRO in offerta su Stacksocial. Entrambe queste versioni sono utilizzabili per scopi commerciali, ma la versione reperibile sul sito web e in offerta su Stacksocial stacca quella, pur più costosa, diffusa tramite Mac App Store. Infatti, per limiti imposti da Apple nella vendita delle applicazioni all’interno del proprio store digitale, solo la versione in offerta su stacksocial gode della Discovery Mode, che consente di ottenere una rapida istantanea delle vicini reti Wi-Fi così da analizzare le aree circostanti alla propria in tempo reale. In più la versione Mac App Store non ha tutti gli aggiornamenti della versione Pro. Qui trovate le differenze tra le varie versioni.

In altri termini, se si desidera ottenere il massimo da quest’applicazione e godere di tutte le funzioni di Netspot è necessario acquistare la versione PRO che non è su Mac App Store. Per altro, al momento grazie allo sconto di StackSocial, non esiste una sola ragione per comprare la versione di Mac App Store che costa più del doppio di quella offerta da StackSocial: NetSpot Pro è proposto a 18,49 euro, anziché a 149 dollari.

NetSpot Pro 2