HomeMacityDTP e Web Design4D Server 6.7.5 per Mac OS X: prime impressioni d'uso

4D Server 6.7.5 per Mac OS X: prime impressioni d’uso

Ho installato 4D Server 6.7.5 (e’ sufficiente scaricarlo dal sito del produttore e farci sopra doppio click) sul mio nuovo iBook che ha l’hard disk da 10 GB di serie, Mac OS X 10.0.4 (Build 4Q12), 256 MB RAM ed un collegamento alla rete ethernet aziendale a 100 MBit.

Ho caricato il database aziendale costituito da piu’ di 200 tabelle, centinaia di procedure e centinaia di migliaia di records per un totale di circa 500 MB di dati sul server 4D e poi mi sono spostato sulla mia postazione (G4/733 con 768 MB RAM), mi sono collegato con 4D Client versione
6.7.1 per Mac OS 9.1 (il client per Mac OS X non e’ ancora stato rilasciato) ed ho lanciato una procedura che esegue delle elaborazioni abbastanza complesse (per la cronaca le stesse elaborazioni lanciate dallo stesso client ma su un server 4D che gira su un G4/533 con 256 MB RAM hanno impiegato 22 secondi).

RISULTATI:

1 – Elaborazione da Client con Mac OS 9.1 su SERVER 4D 6.7.1 (PowerMac G4/566 con 256 MB RAM e Mac OS 9.1) – 20 secondi

2 – Elaborazione da Client con Mac OS 9.1 su SERVER 4D 6.7.5 (iBook 500 con 256 MB RAM e Mac OS X 10.0.4) – 26 secondi

E fin qui niente di eccezionale in quanto mi aspettavo un rallentamento legato al fatto che il disco ed altre parti del portatile sono meno performanti rispetto a quelle di un g4/533 ma il bello viene quando sottopongo il server a qualche “prova speciale”:

3 – Partendo dalle condizioni della prova descritta al punto 2 ho lanciato sull’iBook l’applicazione QuickTime Player ed ho lasciato in BackGround l’applicazione 4D Server 6.7.5; la stessa elaborazione ha impiegato 28 secondi

4 – Partendo dalle condizioni della prova descritta al punto 3 ho aperto da QuickTime Player il filmato “One Week – BNL.mov” (14,4 MB per una durata di 3 minuti e 4 secondi) e l’ho avviato lasciando in BackGround l’applicazione 4D Server 6.7.5; la stessa elaborazione ha impiegato 33 secondi

5 – Partendo dalle condizioni della prova descritta al punto 4 ho aperto da QuickTime Player il filmato “Legacy of Time Trailer, Journeyman 3.mov” (18,9 MB per una durata di 1 minuti e 40 secondi) e l’ho avviato lasciando in BackGround l’applicazione 4D Server 6.7.5; la stessa elaborazione ha impiegato 37 secondi

6 – Partendo dalle condizioni della prova descritta al punto 5 ho avviato il filmato “Legacy of Time Trailer, Journeyman 3.mov” (18,9 MB per una durata di 1 minuti e 40 secondi) lasciando in BackGround l’applicazione 4D Server 6.7.5 e muovendo ininterrottamente la finestra del filmato sullo schermo; la stessa elaborazione ha impiegato 43 secondi!

Viste le condizioni della prova (il server “poco performante”, la versione 10.0.4 di OS X e la primissima release di 4D Server) i risultati mi sembrano molto molto positivi soprattutto perche’ confermano (cosa che sono anni che predico) che il Mac puo’ essere considerato una piattaforma interessante anche al di fuori del settore grafico.

Claudio Clerici

Offerte Speciali

macbook pro 16 in sconto su amazon

MacBook Pro M1 16 da 1 TB su Amazon risparmiate quasi 400 Euro sul modello top

Su Amazon comprate in sconto il top di gamma dei MacBook Pro 16" disponibili online senza personalizzazion. Sconto del 10%, pagamento a rate senza interessi né garanzie e spedizione immediata.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial