AAPL, record di quotazione a Francoforte e nell’after market

I risultati fiscali di ieri hanno già fatto passare in secondo piano la malattia di Jobs. Nell'after market e alla borsa di Francoforte le azioni Apple arrivano a nuovi record storici. Attesa per l'apertura di Wall Street

logomacitynet1200wide 1

Il mercato azionario americano non è ancora aperto, ma la giornata si preannuncia come piuttosto positiva per AAPL. I corsi di Apple, durante le contrattazioni di ieri avevano perso terreno in maniera modesta (-2,25%) rispetto alle attese che derivavano dall’annuncio di congedo per malattia per poi risalire nell’after market quando sono stati resi noti o risultati fiscali da record.

Addirittura nel corso della notte è arrivata a quota 357$ che rappresenterebbe il record storico per AAPL e attualmente veleggia intorno a quota 344/345$ non troppo distante dal record storico ufficiale di 348,48. A Francoforte, altra piazza dove viene trattata AAPL, Apple ieri aveva recuperato tutto il terreno perduto l’altro ieri e oggi ha già infranto il record storico venendo quotata a 266,99 euro, per poi discendere a 262,30 euro con un volume di scambi piuttosto elevato.

Ora resta da vedere che accadrà a Wall Street; i commenti degli analisti nel corso della notte hanno ormai mandato in secondo piano il problema della malattia di Jobs e guardato ai fondamentali che appaiono molto solidi come dimostrato anche dal bilancio trimestrale di ieri.