fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato AMD, un trimestre da incorniciare

AMD, un trimestre da incorniciare

Trimestre trionfale per AMD. Il secondo produttore mondiale di processori, rendendo noti i risultati fiscali dell’€™ultimo trimestre dello scorso anno, ha battuto tutte le previsioni degli analisti facendo segnare un incremento, anno su anno, del 76% del fatturato e un profitto di 8 centesimi più alto di quello preventivato.

AMD ha concluso il quarto trimestre con 1,2 miliardi di dollari di fatturato e un profitto di 43 milioni di dollari. Lo scorso anno durante lo stesso periodo la società  di Sunnyvale aveva subito perdite per 855 milioni di dollari, o 2,49 dollari per azione su un fatturato di appena 686 milioni di dollari.

AMD ha avuto buoni risultati in tutti i settori di attività . In particolare la divisione che si occupa di produrre processori ha avuto un fatturato di 581 milioni di dollari, il 38% in più dello scorso anno, una crescita che trimestre su trimestre è stata del 15%, più del 12,2% di Intel. Buoni i risultati degli Athlon XP mentre gli Athlon 64 stanno ora prendendo piede nel mercato. Il dato più rilevante dal punto di vista è quello che giunge dalla divisione delle memorie flash, +161% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

AMD nonostante i buoni risultati del trimestre ha chiuso il 2003 ancora in rosso di 279 milioni di dollari, 79 centesimi per azione. I dati complessivi sui 12 mesi sono comunque molto migliori di quelli del 2002, anno rispetto al quale il fatturato è cresciuto del 30%.

Il 2004 sarà  segnato per AMD dallo sforzo per imporre gli Athlon 64 e dal lancio di una versione a 90 nanometri, il salto avverrà  però solo nel secondo semestre dell’€™anno. La capacità  di contrastare Intel, che invece dovrebbe introdurre Prescott, dotato della stessa tecnologia, tra qualche giorno, è alla base della capacità  di AMD di migliore ulteriormente le sue prestazioni e chiudere l’€™anno in positivo, un risultato che non le riesce dal 2000.

Offerte Speciali

MacBook Air 512 GB in forte sconto a 1319 euro; modello da 256 GB a 1049 €

MacBook Air 512 GB al minimo: solo 1289,90 euro

Su Amazon comprate ancora il nuovo MacBook Air da 512 GB al prezzo più basso di sempre: 1289,99 euro invece che 1529.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,794FansMi piace
93,851FollowerSegui