fbpx
Home Macity Futuroscopio ATI nella prossima Xbox

ATI nella prossima Xbox

Colpo grosso di ATI. Secondo il sito inglese dedicato al mondo dei giochi “Spong”, la società  dell’Ontario avrebbe infatti scalzato dalla Xbox la concorrente Nvidia. Se quanto afferma Spong, che cita fonti che definite come ben informate, fosse vero la prossima versione della console di Microsoft presenterebbe un acceleratore 3D basato sulle tecnologie Radeon invece che GeForce.

Secondo il sito a spingere Microsoft alla scelta, che avrebbe del clamoroso, sarebbero stati alcuni fattori tecnologici e di costi.

Nvidia come noto è stata più volte in rotta di collisione con Redmond proprio sul fattore prezzi resistendo alle pressioni di Microsoft che è spinta a ridurre il listino in virtù dell’aggressività  della concorrenza. ATI avrebbe accettato di fornire materiale di qualità  a prezzi concorrenziali.

Un secondo elemento che potrebbe avere contribuito, come considera correttamente The Register, è la tecnologia. ATI possiede una licenza per il bus del Pentium 4, Nvidia no. L’eventuale passaggio a questo tipo di processore (previsto nella prossima release di Xbox) spingerebbe in maniera naturale verso ATI e in una situazione di causa ed effetto indurrebbe anche a pensare che le profferte di AMD (che veniva data come in procinto di fare un’offerta a Microsoft per la fornitura dei suoi processori) essere ormai stata relegata in secondo piano.

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

MacBook Pro M1 scontato a 1599 euro per la versione 512GB (uno solo disponibile)

Su Amazon per la prima volta va in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 110 euro sul listino
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,984FansMi piace
93,611FollowerSegui