fbpx
Home News Adobe: infondate le accuse di Macromedia

Adobe: infondate le accuse di Macromedia

“La causa intentata non ha alcun fondamento e noi difenderemo i nostri diritti vigorosamente”, così Adobe ha replicato all’attacco in tribunale avanzato nei giorni scorsi da Macromedia che avanzando l’accusa di plagio chiede danni alla controparte e il blocco delle vendita di GoLive e PhotoShop.
Adobe ha respinto tutte le accuse, che vertono di fatto sull’uso di alcune tecnologie proprietarie di Macromedia, facendo notare che se le istanze verranno accolte sarà  necessario per Adobe acquistare i diritti dei brevetti o dovrà  modificare PhotoShop. “Ma poichè le accuse sono infondate Adobe difenderà  i suoi diritti in tribunale”
Da quanto si è appreso i brevetti in questione sarebbero alcuni di quelli che Macromedia ha acquisito da NetObject nel corso delle ultime settimane e intorno ai quali erano in passato già  sorte alcune controversie con la stessa Adobe. “Quando acquistammo GoLive – dicono dalla societò – NetObjects ci contattò sostenendo che il pacchetto violava alcuni loro brevetti. Verificammo le loro affermazioni, rispondemmo che secondo noi non era così e NetObjects non andò oltre”

Offerte Speciali

Airpods Pro al minimo prezzo storico: sconto da 45 euro

Verso il Cyber Monday: tornano gli Airpods Pro a 199,99 €, AirPods 2 a 125,89 euro

Su Amazon gli Airpods Pro scendono di prezzo. Le comprate a prezzo scontato e spedizione immediata a 199,99 euro invece che 279 euro anche grazie ad uno sconto nel carrello.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,964FansMi piace
93,794FollowerSegui