fbpx
Home News Adobe vince la causa con Macromedia

Adobe vince la causa con Macromedia

Il tribunale ha deciso: Macromedia ha infranto alcuni brevetti di Adobe e deve pagare un risarcimento danni. La disposizione giunge alla fine del procedimento, istruito su richiesta della stessa Adobe, e cominciato solo lo scorso lunedì al centro del quale c’€™era le cosiddette ‘€œtabbed palettes’€, il particolare modo con cui gli strumenti vengono presentati a schermo sia dalle applicazioni di Adobe che da Flash di Macromedia.

Un sistema brevettato e non riproducibile senza autorizzazione, sosteneva Adobe, un modo come un altro per organizzare lo spazio di lavoro, diceva Macromedia.

Il giudice ha dato ragione ad Adobe e condannato la concorrente a pagare 2,8 milioni di dollari in danni. Adobe si attende ora anche la rimozione del sistema di ordinamento degli strumenti da Flash e in attesa di questo il blocco della vendita del programma.

Ma il confronto tra i due colossi del settore grafico non è ancora terminato. Lunedì infatti torneranno di nuovo di fronte al giudice per un processo questa volta intentato da Macromedia. Al centro c’€™è una denuncia contro Adobe che avrebbe infranto alcuni brevetti di Macromedia con GoLive.

Offerte Speciali