fbpx
Home Tutorial e FAQ Airport-Wi-fi su USB e Mac: ecco i prodotti compatibili

Airport-Wi-fi su USB e Mac: ecco i prodotti compatibili

Avete comprato un Mac mini e non volete aprirlo per installare la scheda Airport Extreme? Avete un vecchio Mac con interfaccia USB ma non predisposto per Airport? Volete un dispositivo multipiattaforma e facilmente interscambiabile tra un computer e l’altro?
Se potete rinunciare alla comodità  di una interfaccia airport/wi-fi interna è il caso di fare un pensierino ad una chiavetta USB 1.1 o 2.0 con interfaccia wireless.

Anche se la soluzione non è pubblicizzata per Mac dai produttori o se la compatibilità  è magari sbandierata ma non trovate i driver all’interno della confezione esistono diverse opzioni per fare entrare il vostro computer Apple all’interno di una rete wireless.
Su sollecitazione dei lettori del nostro Forum e grazie anche a quelli di Xlr8yourMac possiamo indicarvi una serie di prodotti Mac compatibili ed alcune indicazioni per l’acquisto.

Nomi e prestazioni
Per capire come orientarsi nell’acquisto dobbiamo conoscere la corrispondenza e le prestazioni delle varie versioni di wireless e USB.

– Il wireless chiamato semplicemente “Airport” da Apple corrisponde alla versione 802.11b del Wi-Fi con velocità  di trasmissione massima di 11 Mbps

– Il wireless chiamato “Airport Extreme” da Apple corrisponde alla versione 802.11g del Wi-Fi con velocita di trasmissione massima di 56Mbps.

– Lo standard USB 1.1 prevede una velocità  massima di 12 Mbps mentre la versione 2.0 o HiSpeed USB prevede una velocità  massima di 480 Mbps.

Va da se che un computer con USB 1.1 non potrà  mai sfruttare la maggiore velocità  dello standard Wi-Fi 802.11g ne quella dell’interfaccia USB 2.0 ma con una chiavetta compatible con lo standard superiore sarà  in grado di comunicare in modalità  “compatibile” con velocità  di 11Mbps, più che sufficiente per condividere un accesso ADSL anche veloce ad Internet o lo scambio di archivi di no grandissime dimensione.

Se il computer dispone di interfaccia USB 2.0 è bene rivolgersi ad una chiavetta di tipo 802.11g per sfruttare al massimo la velocità  delle porte e dello standard senza fili.

Quando conviene la chiavetta?
I Mac più recenti sono tutti dotati di interfaccia USB 2.0 e tutti predisposti per Airport Extreme: la scelta di una chiavetta USB per il collegamento wireless dovrebbe essere fatta a scapito dell’occupazione di una porta USB e potrebbe non risultare molto conveniente perchè in alcuni casi richiederebbe l’acquisto di un Hub e non sarebbe collegabile alle prese aggiuntive della tastiera sia per problemi di alimentazione sia perchè quelle porte sono di tipo USB 1.1.

La scelta di una chiavetta USB 2.0 e Wi-Fi 802.11g può derivare, come dicevamo nell’introduzione, dalla facilità  di collegamento e dalla possibilità  di posizionarla su diverse macchine all’occorrenza, anche con sistemi operativi diversi.

I Mac che non hanno interfaccia USB 2.0 potrebbero essere attrezzati con USB veloce su scheda PCI (i desktop) o PCMCIA (tutti i portatili esclusi gli iBook) ma anche qui è da valutare il costo totale dell’interfaccia aggiuntiva e della chiavetta rispetto ad un Airport interna: potrebbe essere comunque l’unico sistema per collegarsi in versione wireless veloce con il Wi-Fi 802.11g.

Per i Mac che hanno USB 1.1 e non hanno la possibilità  di aggiornarsi con schede PCI o PCMCIA potrebbe bastare una chiavetta Wi-Fi 802.11b, la scelta del modello più veloce sarebbe inutile per la velocità  ma potrebbe essere un investimento per il futuro e comunque essere compatibile anche con il vecchio Mac.

In sintesi, a meno che non troviate un modello 802.11b a prezzi convenientissimi, pensate subito ad un modello 802.11g anche perchè ad oggi è più semplice da reperire.

Quali sono i modelli compatibili con Mac?
Qui vengono le note dolenti… non tanto perchè non esistono prodotti compatibili quanto perchè le informazioni a riguardo sono scarse, sia per l’imprecisione di alcuni produttori che danno per certa la compatibilità  ma non forniscono i driver sia perchè esistono molte chiavette compatibili ma che non vengono indicate come tali.

Attraverso il nostro forum e altri USA che si occupano di Mac abbiamo stilato una primissima tabella di compatibilità  che ci permetterà  di selezionare prodotti con forma e prezzo interessante e che sicuramente funzionano con un computer Apple.

Asus WL-167g
Il produttore di schede madri e PC ha una chiavetta di tipo “g” perfettamente compatibile con Mac e fornisce anche una pagina di supporto da cui scaricare il driver:questa

Conceptronic C54RU
(chiave di tipo 802.11g)
Conosciuta anche come Buffalo e presente anche in grandi retail del nostro paese, può utilizzare i driver di Ralink (vedi sotto)

D-link

D-Link DWL-G122
(chiave di tipo 802.11g), può utilizzare i driver di Ralink (vedi sotto)

Ralink
ha un sito con i driver per Mac OS X per tutte le chiavette che utilizzano il suo chip
partite da questa pagina:
http://www.ralinktech.com/supp-1.htm

DWL-122 (modello 802.11b)
Potete trovare il suo driver su questa pagina

belkin b

Belkin F5D6050, Non ha il fattore di forma di una chiavetta ma lavora sempre su USB ed ha una antenna orientabile ed è un prodotto interessante per chi ha Mac OS 9, un vecchio Mac con porte USB 1.1
il driver è su questa pagina

I prezzi?
Vanno dai 38-40 Euro ai 70-80 e potrebbero essere in molti casi convenienti rispetto ad una soluzione interna. Nel caso di 802.11b si possono trovare anche dei prodotti fine serie anche con costi più bassi.

Questa è solo una piccolissima parte delle schede compatibili sul mercato: per una serie di informazioni su driver, tipo di interfaccia, chip utilizzato e tipo di wireless supportato vi rimandiamo ad un abbastanza esauriente prospetto su questa pagina.

Una nota finale: gli adattatori qui menzionati sono ottimi per la condivisione di archivi, connessione internet operazioni standard di trasmissione dati; potrebbero però non essere compatibili con l’utilizzo in trasmissione audio con le basi (o access point) Airport Express collegabili ad un impianto di amplificazione.

Per le esperienze dei lettori con schede non menzionate che si rivelassero compatibili vi rimandiamo a questa pagina del Forum di Macitynet in cui potete segnalare le vostre scoperte a riguardo.

Offerte Speciali

Apple Watch 5 GPS+Cellular, sconto su Amazon

Black Friday Week: Amazon liquida gli Apple Watch 4, prezzi da 339 €

Amazon lancia la prima offerta sui prodotti Apple; sconto da "liquidazione" per gli ancora eccellenti e molto attuali Apple Watch 4 al prezzo minimo di ingresso: 339 euro.
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,454FansMi piace
95,258FollowerSegui