Airport debutta in Italia al FuturShow

logomacitynet1200wide 1

Una novità  assoluta e che lascerebbe presagire che le difficoltà  di omologazione per il dispositivo o siano state superate o sarebbero ormai in via di soluzione. Come i lettori ricorderanno, infatti, Airport in Italia e in altri paesi Europei non è stato ancora ufficialmente introdotto per problemi sulle frequenze e le lungaggini burocratiche che seguono all’introduzione di prodotti che volenti o nolenti devono fare i conti con l’amministrazione pubblica.
Non pare invecesarà  possibile evitare il pagamento di un balzello per l’uso delle frequenze. Apple includerà  un modulo per il versamento della tassa che sarà  a carico dell’utente. In questo l’Italia fa il paio solo con un altro paese Europeo: l’Ungheria.

Articolo precedenteVobis non sempre amico del Mac
Articolo successivoDarwin per PC, uscita di sicurezza da PPC