fbpx
Home Macity AggiornaMac Akvis Magnifier 5, nuova versione del tool per ridimensionare le immagini su...

Akvis Magnifier 5, nuova versione del tool per ridimensionare le immagini su Mac

Akvis Magnifier 5.0 è la nuova versione di un software che permette di aumentare la risoluzione delle immagini mantenendo il più possibile integra la qualità. Chiunque ha provato ad ingrandire un’immagine con l’aiuto di un editor d’immagini qualsiasi sa bene che la foto ingrandita sarà sfocata e “pixelata”. Questo sgradevole effetto è dovuto al fatto che l’immagine iniziale non contiene informazioni necessarie per la dimensione che si desidera ottenere. Il software in questione cerca di risolvere questo problema sfruttando particolari algoritmi per l’aumento della risoluzione che consentono di ingrandire le immagini rendendo possibile stamparle in alcuni casi anche a dimensione poster.

Se si parte da una foto con una buona risoluzione base, i bordi degli oggetti nelle immagini ingrandite saranno morbidi, nitidi e ben definiti; il software cerca altresì di eliminare il rumore digitale indesiderato e gli artefatti di compressione, migliorando l’aspetto generale. Le immagini ridefinite con il programma hanno una qualità superiore a quella che si ottiene utilizzando la semplice interpolazione bicubica disponibile in molte applicazioni. Il programma è disponibile in due versioni: come programma standalone (indipendente) e come plugin per Adobe Photoshop (da CS3 a CS5) e Photoshop Elements. In Photoshop il plugin supporta la funzionalità “batch” che consente di convertire automaticamente una serie d’immagini: basta creare un’azione e applicare il plug-in con le stesse impostazioni, alla cartella con le immagini.

Nella nuova versione, Magnifier sono incluse nuove funzionalità e miglioramenti nelll’interfaccia. In particolare:

  • È stato aggiunto il supporto per l’accelerazione GPU al fine di velocizzare significativamente il ridimensionamento dell’immagine (la nuova opzione GPU è disponibile nelle Preferenze del programma ed è attiva solo se si è in possesso di una scheda grafica adeguata).
  • È stato aggiunto il nuovo parametro “Elimina artefatti” al gruppo Ingrandimento, funzione che permetet di rimuovere i difetti che appaiono durante la ridefinizione delle immagini.
  • È stata aggiunta la possibilità di commutare tra due modalità di interfaccia: Express e Avanzata. La modalità Express offre solo le opzioni necessarie ad ottenere rapidamente risultati soddisfacenti, mentre la modalità Avanzata rivela le caratteristiche e i parametri nascosti in modalità Express, permettendo all’utente l’accesso a tutte le funzionalità del programma.
  • È stata aggiunta la possibilità di regolare la Modalità di visualizzazione immagini (varie opzioni per la visualizzazione delle immagini originali ed elaborate, “prima” e “dopo”). I pulsanti che consentono di definire l’aspetto dell’area di lavoro sono disponibili nella parte inferiore del pannello di sinistra.
  • È stata aggiunta l’Elaborazione batch anche nel programma standalone (in precedenza disponibile solo nel plugin, come azioni di Photoshop), funzione molto utile quando si devono ridefinire numerose foto.
  • È stata migliorata la compatibilità con Mac OS X Lion.
  • È stato aggiunto il supporto per i file RAW.

Il costo del software varia secondo le versioni e parte da 99 euro. Dal sito dello sviluppatore è possibile scaricare una versione dimostrativa funzionante per dieci giorni. Il programma è multilingua (italiano compreso).

[A cura di Mauro Notarianni]

Offerte Speciali

Ultimo MacBook Pro 13″ a solo 1199 euro su Amazon

Ultimo MacBook Pro 13″ in sconto: solo 1199 euro su Amazon

Su Amazon questa sera vanno in sconto i MacBook Pro da 13 pollici. La versione entry level con Touch ID e TouchBar, processore da 1,4 GHz vi costa solo 1199 euro, meno del MacBook Air.
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,426FansMi piace
95,256FollowerSegui