fbpx
Home Macity Voci dalla Rete Anderson: Apple sta bene da sola

Anderson: Apple sta bene da sola

Apple non cercherà  fusioni e incorporazioni. Si tratta di una società  che ha un suo senso così come essa è oggi.
La dichiarazione, opportuna e in tema in questo periodo in cui tutto sembra spingere verso i più incredibili sconvolgimenti, giunge direttamente da Fred Anderson che ha affrontato l’argomento nel corso di una conferenza con alcuni analisti finanziari alla Salomon Smith Barney technology conference a New York.
Anderson è stato sollecitato da alcuni dei presenti che hanno chiesto se per caso Apple avrebbe cercato qualche tipo di collaborazione o addirittura di incorporazione. “Apple gradisce essere una società  indipendente – ha detto il capo delle operazioni finanziarie – ci piace essere una società  indipendente”
Nel corso dell’incontro Anderson ha anche rivelato che il business delle vendite al dettaglio negli USA sta andando come previsto. “Raggiungeremo il pareggio dei costi a dicembre – ha detto il CFO – e nei primi mesi del 2002 cominceremo a produrre profitti”
Anderson ha indicato tra i fattori di crescita per il prossimo anno MacOs X “che diventerà  di grande traino – ha dichiarato il manager – non appena i maggiori produttori di software come Adobe e convertiranno le loro applicazioni leader per la nuova piattaforma”. In aggiunta a ciò Anderson ha precisato che la società  sta facendo bene nel settore didattico.
Per quanto riguarda il trimestre in corso tutto starebbe procedendo secondo le previsioni. “Fino a che non avete notizie da noi – ha detto Anderson – significa che le cose funzionano come avevamo stabilito”. Nessuna nuova buona nuova quindi, che tradotto significa che alla fine del trimestre Cupertino potrebbe chiudere con il previsto leggero profitto.
Anderson ha anche detto che i 4,2 miliardi di dollari, circa 9.000 miliardi di lire, che la società  ha in cassa verranno impiegati per ampliare la strategia retail, spingere nel settore della ricerca e sviluppo e probabilmente attuare un buy back delle azioni.

Offerte Speciali

Airpods Pro al minimo prezzo storico: sconto da 45 euro

Black Friday: tornati disponibili gli Airpods Pro a 199,99 € invece che 279 €

Su Amazon gli Airpods Pro scendono di prezzo. Le comprate a prezzo scontato e spedizione immediata a 199,99 euro invece che 279 euro anche grazie ad uno sconto nel carrello.