fbpx
Home Macity iTunes, Music & Video Apple rilancia: vogliamo la musica dei Beatles su iTunes

Apple rilancia: vogliamo la musica dei Beatles su iTunes

Apple è seriamente decisa a portare i Beatles su iTunes. La conferma di quanto anticipato dopo la sentenza favorevole al processo di Londra, è giunta nel corso della giornata di oggi attraverso una dichiarazione rilasciata ad Bloomberg da Eddie Cue, responsabile del negozio di musica digitale.

“Faremo sicuramente tutto quanto necessario per portare i Beatles su iTunes – dice il manager di Apple -. La loro musica non è disponibile in formato digitale, ma prima o poi lo sarà . Noi sicuramente speriamo che quando questo avverrà  sarà  perché le loro canzoni sono in vendita su iTunes”.

Le dichiarazioni di Cue fanno seguito ad altre similari di Steve Jobs che auspicava, appena dopo avere battuto in tribunale Apple Corps, società  che gestisce i diritti della musica dei Fab Four, “un futuro lavoro comune per portare la musica dei Beatles su iTunes”.

Gli auspici di Apple giungono sulla scorta delle notizia che Apple Corps ha iniziato a rimasterizzare la musica del gruppo di Liverpool con l’obbiettivo di commercializzarla anche per via digitale. Nel momento in cui questo avverrà , le vendite di canzoni su Internet, secondo diversi analisti, potrebbero fare un balzo in avanti. “C’è gente che non ha mai acquistato una canzone su Internet – dice a Bloomberg Russ Crupnick, di NPD – che lo farebbe se ci fossero le canzoni dei Beatles”. “I Beatles – dice Phill Leight di Inside Media Digital – potrebbero presentare alle vecchie generazioni il nuovo mondo della musica digitale come il paradigma del giorno d’oggi e portarle verso di esso”. E’ comprensibile, dunque, la volontà  di Apple di trovare una accordo, superando i contrasti di questi giorni.

Secondo Michael Gartenberg la causa sull’uso e il nome del marchio non sarebbe sulla carta un grande ostacolo: “Gli affari sono affari – dice l’analista di Jupiter Research – e Apple è in grado di proporre un forte argomento, ovvero il dominio del settore della musica digitale”. Apple, secondo Gartneberg potrebbe invitare i Beatles a lasciarsi dietro alle spalle il passato e a considerare che con iTunes potrebbero fare più soldi”. Dello stesso parere è anche Leigh: “iTunes è il sito più popolare per la musica on line ed è legato ad iPod. Non rifiuterebbero l’affare se venisse loro offerto seriamente”.

Prima dell’accordo, però, sembra inevitabile risolvere la vertenza legale che oppone i Beatles ed Apple. Anche se il giudice Edward Mann ha dato ragione a Cupertino, Apple Corps. è intenzionata ad andare avanti e a chiedere un giudizio d’appello e fino ad oggi non sembra avere alcuna intenzione di cedere alle lusinghe di Jobs e della Mela (ex iridata).

Offerte Speciali

Sconto ulteriore del 20% sui prodotti Amazon Warehouse

Sconto 20% sui ricondizionati Amazon, affari su iPhone, Apple Watch e Magic Mouse

Ai prodotti già scontati della categoria Amazon Warehouse è attivo un ulteriore ribasso del 20% fino a fine mese: ecco perché è un’occasione da non perdere
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,397FansMi piace
95,092FollowerSegui