HomeMacityVoci dalla ReteApple vittima del Cybersquatting?

Apple vittima del Cybersquatting?

Apple vittima della sempre antipatica pratica del Cybersquatting? Al momento non ci sono notizie ufficiali ma pare proprio che nome di dominio tedesco della società  di Cupertino non sia più sotto il controllo del legittimo proprietario. www.apple.de

Se le cose stessero così si tratterebbe di un evento piuttosto preoccupante per gli utenti ma soprattutto per Apple stessa. Di fatto potrebbe essere accaduto che alla scadenza della registrazione qualcuno avrebbe approfittato della situazione, spiazzando Apple.

In realtà  al momento la cosa non appare del tutto certa nè nelle sue motivazioni né nelle sue conseguenze. Un messaggio piuttosto anomalo e anche ambiguo avverte che il dominio sarebbe stato cancellato “non intenzionalmente” dalla stessa Apple e che “Apple stessa sarebbe stata informata” dell’evento. Ad Apple, di cui si fornisce l’indirizzo corretto, sarebbe stata presentata “una soluzione alternativa”. Parole che non allontanano il sospetto che qualcuno voglia approfittare dell’evento.

Intanto a beneficio dei nostri lettori riportiamo i risultati di una interrogazione whois per apple.de:

domain: apple.de
descr: I. P. Development, Inc.
descr: 1462 S Ridgelane Cir.
descr: CW, FL, 33755
descr: U.S.A.
nserver: ns0.0800.net
nserver: ns1.0800.net
status: connect
changed: [email protected] 20020706
source: DENIC

[admin-c][tech-c][zone-c]
Type: PERSON
Name: Stephan Koenig
Address: Gerhard-Falk-Str. 5
City: Hamburg
Pcode: 21035
Country: DE
Phone: +49-40-7303380
Fax: +49-40-7303322
Email: [email protected]
Changed: [email protected] 20020309
Source: DENIC

[A cura di Marco Centofanti]

Offerte Speciali

macbookpro14e16

Sconti su MacBook Pro 16″ e MacBook 14″, risparmiate fino a 530 euro

Continuano gli sconti importanti di Amazon sui Mac. Ecco tutti i migliori affari di oggi con risparmi fino a oltre 500 euro
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial