Arrivano gli e-book in italiano…

Apogeo e il gruppo editoriale Longanesi presentano delle pubblicazioni in formato elettronico in vendita via Internet.

Dopo la presentazione al Salone del Libro di Torino di una versione sperimentale di e-book e un convegno dedicato espressamente a questo tema, la cada editrice “Apogeo” ha annunciato i primi libri effettivamente in commercio.
Insieme ai propri volumi, la Apogeo presenta inoltre i primi titoli del gruppo editoriale Longanesi, con cui ha avviato una collaborazione per lo studio delle tecnologie e dei formati per la nuova editoria. Realizzati su piattaforma PDF Merchant, in collaborazione con Adobe Italia e Netflow, si tratta di titoli scelti tra i bestseller della casa editrice specializzata in informatica e di due dei più recenti saggi sulla New Economy, scritti da Carlo De Benedetti e da Riccardo Chiaberge e pubblicati da Longanesi.
L’acquisto dei libri elettronici avviene direttamente su Internet, con pagamento via carta di credito e download immediato del libro acquistato. Il tipo di vendita di un libro elettronico assomiglia più alla vendita di software che non a quella di un libro tradizionale. Quello che il cliente acquista, infatti, non è il file PDF contenente il libro ma una “licenza” di lettura. Tale licenza, agli atti pratici, poi è rappresentata da una chiave software che consente di sbloccare il file PDF protetto da crittografia.
La licenza per la lettura del libro sarà  “personale e non cedibile”, in quanto indelebilmente legata alla macchina del cliente. Maggiori informazioni sulla procedura di acquisto, download e consultazione degli e-book sono disponibili in un breve manuale in formato HTML sul sito.
[A cura di Mauro Notarianni]