HomeMacityHardware e PerifericheAti Rage Mobility, chip da precursori

Ati Rage Mobility, chip da precursori

l chip, usato anche all’interno del nuovi iBook viene indicato come un “precursore” dei tempi, una tecnologia da pionieri che aiuta a contraddire uno stereotipo: non si può giocare sui portatili. “ATI – dice Sharky Extreme che correda le sue affermazioni con una serie approfondita di test – è qui per emancipare le masse e dimostrare che al contrario di quello che si crede un’accelerazione 3D tale da poter giocare a Quake 3 su un laptop, se si dimentica le difficoltà  ad utilizzare una trackpad per un compito come questo, è ora possibile”.
I meriti di ATI sono tanto più evidenti se si pensa che, oltre al resto, la RAGE 128 Mobility sembra essere destinata a restare ancora a lungo l’unico acceleratore di questa potenza disponibile sui portatili. All’orizzonte c’è, infatti, Nvidia che potrebbe realizzare una versione per laptop di NV11, ma il suo consumo (3 watt) potrebbe rendere difficoltosa la sua adozione su schede madri già  afflitte da problemi di alte richieste di energia come quelle su cui sono montati i chip Intel.

Offerte Speciali

Amazon fa il miracolo: AirPods Pro pronta spedizione e in sconto

AirPods Pro 2021 con Magsafe quasi al minimo, solo 188,99€

Gli Airpods Pro con custodia Magsafe vanno quasi al minimono di sempre. Tutte le funzionalità top di questo modello con la custodia che garantisce una ricarica wireless più precisa: solo 194,90 euro.
Articolo precedenteNuovi celeron a Intel
Articolo successivoIBM e Motorola, fragile tregua?

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,800FollowerSegui