fbpx
Home Hi-Tech Mobile e Notebook Aumenta la produzione di iBook

Aumenta la produzione di iBook

Dall’estremo oriente giungono voci che assegnano a Compal Electronics (il secondo produttore di laptop a Taiwan) una commessa di Apple per l’assemblaggio di iBook. Se la notizia fosse vera si tratterebbe del secondo grande fornitore a ricevere ordini per la produzione del portatile di fascia bassa di Cupertino e della conferma delle informazioni secondo cui Alpha-Top avrebbe raggiunto la sua capacità  massima di pezzi costruiti. Infatti secondo le notizie raccolte in Asia la decisione di Apple sarebbe la conseguenza di una previsione di aumento delle vendite e quindi dell’incapacità  da parte di Alpha Top di fornire tutte le macchine richieste.
Compal si prepara a spostare la sede della fabbrica dei monitor LCD da Pingjen in Taiwan a Kunshan in Cina.
Per i PowerBook resta Quanta l’unico assemblatore autorizzato da Apple (sforna dai 30.000 ai 40.000 pezzi al mese).

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 con SSD 256 GB al minimo storico: solo 765,99 € su Amazon

In offerta con sconto di più di 50 € su Amazon il recentissimo Mac mini con processore M1: 8 core grafici e 8 core di calcolo con SSD da 256 GB per sfruttare al massimo anche macOS Big Sur.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,834FansMi piace
93,217FollowerSegui