fbpx
Home News Batteria scarica dell'iPod: la vendetta degli infuriati

Batteria scarica dell’iPod: la vendetta degli infuriati

Usandolo intensamente, l’iPod (ormai in commercio da due anni) potrebbe mostrare dopo circa un anno e mezzo sul display il simbolo della batteria interna non più in grado di mantenere un’adeguata carica.

Il fenomeno si sta facendo sempre più frequente in queste settimane e molti utenti stanno chiedendo ad Apple come intendono porre rimedio allo spiacevole inconveniente.

Come abbiamo già  avuto modo di spiegare, le prime soluzioni esistono (limitate agli Stati Uniti, al momento), certo i costi non sembrano “valere la candela”.

Tra gli utenti delusi ci sono i fratelli Neistat hanno prodotto un video (6,5 MB) dove si esplicita chiaramente la loro vendetta, fornendo un avvertimento (sui poster pubblicitari appiccicati a New York City) che Apple, a loro dire, avrebbe celato agli utenti che si apprestano a comperare un iPod: “la sostituzione della batteria dell’iPod vale solo per i primi 18 mesi”.

Gli stessi Van e Casey Neistat hanno anche pubblicato online una pagina di spiegazione della brutta avventura che stanno passando con l’iPod e la sua batteria insostituibile.

Offerte Speciali

Su Amazon iPhone SE 2020 è già al prezzo più basso: 464 €

iPhone SE 2020 64GB al prezzo minimo: 414,99€

Su eBay comprate in forte sconto tutti gli iPhone SE: prezzo da 414 euro, 85 euro meno del prezzo Apple!
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,752FansMi piace
93,862FollowerSegui