fbpx
Home Hi-Tech Finanza e Mercato Bilancio negativo per Roxio, aspettando Napster

Bilancio negativo per Roxio, aspettando Napster

E’€™ andato peggio delle previsioni il bilancio trimestrale di Roxio. La società  americana impegnata in una difficile transizione da semplice produttori di software in fornitori di musica via Internet, ha fatto segnare perdite per 11,9 milioni di dollari. Lo stesso trimestre dell’€™anno passato si era chiuso con perdite per 1,8 milioni di dollari. Anche il fatturato scende da 27,9 a 22,8 milioni di dollari.

La divisione che si occupa di software appare soffrire in maniera particolare, una sofferenza che si prolungherà  anche nel trimestre in corso quando Roxio pensa che sommerà  perdite per 47 centesimi per azione.

Le perdite della divisione di musica on line sono di 9 milioni di dollari su un fatturato di appena 1,5 milioni di dollari, ma si deve ricordare che Roxio non ha ancora lanciato il servizio.

Secondo il CEO Chris Gorog l’€™interesse suscitato dal lancio della beta di Napster 2.0, che tornerà  per iniziativa di Roxio come sistema legale per la vendita di canzoni su Internet a partire dal 29 ottobre, è stata ottima. Roxio conta su un successo trainato da Microsoft (che includerà  Napster nel suo Media Center) e Gateway, uno dei maggiori produttori americani di computer, che includerà  il software su tutti i suoi PC.

Offerte Speciali

Su Amazon iPhone SE 2020 è già al prezzo più basso: 464 €

iPhone SE 2020 64GB al prezzo minimo: 414,99€

Su eBay comprate in forte sconto tutti gli iPhone SE: prezzo da 414 euro, 85 euro meno del prezzo Apple!
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,752FansMi piace
93,862FollowerSegui