Creare un DVD avviabile con OS X 10.7 Lion

Apple ha fatto sapere che OS X 10.7 Lion non sarà distribuito su DVD ma sarà acquistabile solo e soltanto dal Mac App Store. Il DVD con il sistema operativo può ad ogni modo rivelarsi utile in varie occasioni: ad esempio per installare il sistema operativo su più computer senza scaricarlo ogni volta dallo store o per eseguire un’installazione ex-novo, partendo da zero dopo aver inizializzato un disco rigido. Ecco un metodo che consente di creare un DVD con il sistema operativo, alla stregua di quanto era possibile fare con Snow Leopard.

logomacitynet1200wide 1

Apple ha fatto sapere che OS X 10.7 Lion non sarà distribuito su DVD ma sarà acquistabile solo e soltanto dal Mac App Store. Il DVD con il sistema operativo può ad ogni modo rivelarsi utile in varie occasioni: ad esempio per installare il sistema operativo su più computer senza scaricarlo ogni volta dallo store o per eseguire un’installazione ex-novo, partendo da zero dopo aver inizializzato un disco rigido. Il blog Egg Freckles descrive due metodi simili per realizzare un disco e di seguito riportiamo le istruzioni. Un metodo simile (che probabilmente non cambierà quando la versione definitiva del sistema operativo sarà disponibile) può essere utilizzato per creare una chiavetta USB o una SD Card con un sistema avviabile con Lion. 

1)   Fate click con il pulsante destro del mouse sull’icona dell’installer di OS X Lion e scegliere la voce “Mostra contenuto pacchetto”.

2)   Nella cartella “Contents” troverete la cartella “SharedSupport” e all’interno di questa il file “InstallESD.img”: è l’immagine disco che serve per creare il DVD avviabile per l’installazione di Lion.

3)   Copiate il file “InstallESD.img” sul desktop o su una cartella

4)   Avviate Utility Disco, fate click sull’icona “Masterizza”, selezionate l’immagine-disco che avete copiato al punto precedente, fate click sul pulsante “Masterizza” , inserite un DVD-R vergine nel Superdive, attendete che il programma termini di registrare il supporto e il vostro disco è pronto. 

Con questo supporto potete avviare qualunque Mac di recente produzione con CPU Intel, ripristinare i backup di Time Machine, configurare e installare una nuova copia di Lion, avviare le utility per la verifica/riparazione del disco rigido, richiamare dal menu “Utility” il Terminale, l’utility password firmware, ecc.

[A cura di Mauro Notarianni]