Expo dei record

Il Mac fulmina New York e fa segnare un altro record all’Expo del Javitz. Gli organizzatori promettono: “A San Francisco sarà anche meglio”

Il MacWorld Expo è ormai il secondo evento dell’IT con maggior successo di pubblico di New York. Lo hanno confermato i dati definitivi diffusi ieri dagli organizzatori che hanno denunciato oltre 60.000 visitatori nei tre giorni della rassegna che si è svolta dal 18 al 21 luglio.
“I 61.250 partecipanti – si legge in un comunicato stampa – rappresentano una crescita del 33% rispetto all’anno precedente che aveva fatto segnare 45.000 pass stampati. Si tratta dell’evento Mac di maggior successo mai organizzato sulla cosa Est”. Precedenti edizioni avevano fatto segnare risultati simili. a Boston, ad esempio, i partecipanti si erano già  avvicinati nell’era d’oro del Mac alla soglia dei 60.000 ma non l’avevano mai superata.
Il successo dell’evento, sempre secondo gli organizzatori, è testimoniato anche dal numero degli espositori (400) e dal record della superficie espositiva: 294.000 metri quadri, il 25% in più rispetto all’anno passato.
Il MacWorld Expo è l’evento di maggior importanza dell’Industria Informatica tra quelli che si tengono a NY dopo Internet World che aveva fatto segnare circa 80.000 presenze. Un record importante che si somma al primo posto che da molti anni detiene il MacWorld Expo di San Francisco sulla costa Ovest.
Proprio a San Francisco ora già  guardano gli organizzatori. Lo scorso anno l’evento fece segnare 85.000 presenze (con un giorno in più rispetto alla fiera di New York) e 500 espositivo, ma la sensazione è che l’edizione del 2001 possa superare quella del 2000.