fbpx
Home Macity In Evidenza Gli Usa contro la pirateria online: retata internazionale

Gli Usa contro la pirateria online: retata internazionale

Il ministro della Giustizia John Ashcroft all’assalto della pirateria illegale. Retata internazionale in dieci paesi, oltre a 27 stati americani. Individuate fino ad ora 200 persone. Le pene potrebbero arrivare sino a 5 anni per i malintenzionati che “spacciavano” software (soprattutto video games) detenuto illegalmente.

Sarebbero almeno 65 mila i software pirati sequestrati, oltre che negli stati americani anche in Belgio, Danimarca, Francia, Germania, Gran Bretagna, Israele, Olanda, Singapore, Svezia e Ungheria. Non si hanno notizie, sino a questo momento, di iniziative analoghe anche nel nostro Paese.

L’operazione, chiamata in gergo Fastlink, è stata organizzata per dare non solo un giro di vite al fenomeno diffuso via Internet dello scambio illegale di applicazioni tutelate dalla proprietà  intellettuale secondo una serie di normative statunitensi e internazionali, ma anche per dare un segnale alle migliaia di utenti che praticano quella che sta diventano la rischiosa professione del “free trader”.

Software Pirati per scherzo

Offerte Speciali

MacBook Air 512 GB in forte sconto a 1319 euro; modello da 256 GB a 1049 €

MacBook Air 512 GB al minimo: solo 1289,90 euro

Su Amazon comprate ancora il nuovo MacBook Air da 512 GB al prezzo più basso di sempre: 1289,99 euro invece che 1529.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,791FansMi piace
93,850FollowerSegui