HomeMacityNuove TecnologieIBM, chip a 45 nanometri nel 2007

IBM, chip a 45 nanometri nel 2007

Alla IBM ci si prepara alla produzione di chip da 45 nanometri. Per raggiungere l’€™obbiettivo di dimezzare le dimensioni dei circuiti degli attuali processori commerciali più comuni (90 nanometri) Big Blue ha stipulato un accordo per costruire apparati photomask più avanzati di quelli attuali con Toppan. Il photomask di fatto proietta la traccia dei chip sulla base del quale si procede poi all’€™incisione del circuito.

In base al patto di collaborazione IBM e la società  giapponese spenderanno congiuntamente 200 milioni di dollari per studiare le apparecchiature necessarie a questo scopo.

La sviluppo avverrà  nello stabilimento di Brulington, in Vermont, ma la sperimentazione avverrà  ad East Fishkill, in New Jersey nell’€™impianto utilizzato da IBM per produrre i chip più avanzati, tra cui i G5 di Apple.

IBM e Toppan pensano di rilasciare i primi chip da 45 nanometri già  entro nel 2007, anticipando di almeno un anno i tempi originariamente previsti per la presentazione di processori con questo livello di miniaturizzazione.

Offerte Speciali

Bozza automatica

Meglio del Prime Day, gli iPad Pro M1 da 11″ sono al minimo

iPad Pro 11" M1 2021 è in sconto su Amazon. Li comprate ai prezzi migliori dell'anno
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial