fbpx
Home Macity In Evidenza Il codec VP5 è sempre incompatibile con il Mac

Il codec VP5 è sempre incompatibile con il Mac

Il sistema video VP5 è un codec inventato da On2 Technologies era già  stato analizzato sulle nostre pagine in occasione del suo lancio ad inizio 2002 e durante la guerra in Iraq di un anno dopo, in entrambe i casi ribadivamo chiaramente che si trattava di una soluzione per il mondo Win e in diretta concorrenza con MPEG4, attualmente supportato da QuickTime di Apple.

Francamente VP5 ha riscontrato un successo veramente minimo ma alcune nicchie di mercato ne proseguono il supporto.

Ora, nulla è cambiato riguardo alla compatibilità  di questo codec video con le piattaforme non Windows, bene ribadirlo nel caso qualcuno si fosse fatto ingannare da alcuni indicazioni sommarie di mezzi d’informazione “Vp5 è il nome della tecnologia di compressione delle immagini sviluppata dalla On2 Technologies e adottata da Sony, Aol, Warner Bros e Apple, che, almeno per il momento, impedisce la diffusione illegale dei prodotti cinematografici visto che l’utente non deve scaricare un file ma guardarsi il film in streaming”.

Offerte Speciali

MacBook Air 2019 vs MacBook Air 2020, specifiche a confronto

Minimo storico per MacBook Air M1 256 GB: 1037,00 €

Il portatile più ricercato della nuova ondata di Mac in offerta con uno sconto al 10% su Amazon. Tanta velocità per il nuovo MacBook Air M1
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,831FansMi piace
93,203FollowerSegui