fbpx
Home Macity Futuroscopio Il prototipo del nettop di Apple già  naviga su Internet?

Il prototipo del nettop di Apple già  naviga su Internet?

Nonostante Jobs abbia ribadito anche ieri che il mercato dei Nettop, macchine specializzate in navigazione Internet ma con display sufficientemente grande per svolgere anche altri compiti come videoscrittura, non è abbastanza sviluppato per essere interessante, in molti credono ancora che qualche cosa bolle in pentola alla Apple. Quella che era e resta, nonostante tutto, una convinzione del mondo degli osservatori della Mela, potrebbe ricevere qualche conferma dalla notizia secondo cui “in giro” su Internet ci sarebbe un dispositivo con uno schermo a metà  strada tra quello di un iPhone e un MacBook.

A dare la notizia, che se non altro è in grado di fare alzare le antenne ad una buona fetta di appassionati e osservatori del settore, è John Markoff del New York Times che avuto l’informazione da un anonima società  che si occupa di ricerche su Internet. Analizzando i log di visita sarebbe apparso un prodotto Apple non rilasciato e non identificato con una risoluzione dello schermo del tutto sconosciuta, appunto, una via di mezzo tra iPhone e un MacBook.

L’ipotesi che Apple stia lavorando ad un dispositivo con display da 8-10 pollici capace di sostituire assai meglio di quanto non sia in grado di fare l’iPod touch un computer desktop, è in circolazione da diverso tempo al punto che molti pensano che possa essere lanciato al Macworld.

Recentemente il tema è tornato d’attualità  quando gli analisti e i giornalisti hanno chiesto conto a Jobs dell’intenzione di Apple di entrare nel mercato dei mini-laptop che Eee PC di Asus sta dominando. Il Ceo prima durante l’evento di presentazione dei nuovi MacBook Unibody e poi durante la presentazione dei risultati fiscali ha sminuito le possibilità  di un lancio a breve, dicendosi convinto che quella dei Nettop è ancora una piccola nicchia. In realtà  l’altro ieri durante l’incontro con gli analisti finanziari, Jobs ha anche aperto una piccola finestra, rivelando che in ogni caso ci sono già  “idee interessanti” in merito che verranno applicate non appena Cupertino si renderà  conto che è giunto il momento, un’affermazione che a molti è apparsa come una mezza ammissione che in realtà  nei laboratori della società  californiana si sta già  lavorando a qualche cosa di concreto.

Non è, insomma, da escludere che la Mela stia già  sperimentando dei prototipi e che in uno di questi si sia imbattuto il motore di ricerca anonimo. Che poi da un prototipo si passi ad un prodotto finale è possibile ma non del tutto scontato, anche se, francamente, sembra impossibile che, malgrado quel che dice Jobs, Apple possa restare fuori dal mercato dei mini portatili ancora molto a lungo vista la crescita esplosiva e la partecipazione ad esso da parte di tutti i principali produttori di computer.

Offerte Speciali

Sconto Mac mini: su Amazon costa solo 826 euro

Sconto Mac Mini: 813,99 euro su Amazon

Su Amazon comprate in sconto il nuovo Mac mini. Versione entry level a solo 813,99 euro.
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,420FansMi piace
95,280FollowerSegui