HomeMacityWindows e PCIntel, sguardo sul futuro

Intel, sguardo sul futuro

Intel ha presentato ieri nel corso della WinHEC, la conferenza degli sviluppatori hardware per Windows, le caratteristiche essenziali di Banias, nome in codice del primo processore esplicitamente studiato per i portatili.
Tra le caratteristiche essenziali di Banias, oltre all’utilizzo di un nuovo chipset, il supporto diretto di WiFi per le connessioni di rete senza fili, lunga durata della batteria e prestazioni al pari di quelle delle versioni desktop.
Paul Otellini, presidente di Intel, ha spiegato che inizialmente il supporto di WiFi sarà  fornito da chip esterni ma successivamente verrà  integrato nel chipset riducendo sostanzialmente i costi della connettività  attraverso lo standard 802.11.
Banias per risparmiare energia sarà  anche in grado di “spegnere” alcune sottocomponenti quando queste non vengono usate.

Pur studiato per i portatili il nuovo processore, che sarà  rilasciato all’inzio del 2003, potrà  essere usato anche in alcuni sistemi server.
Otellini ha anche annunciato, oltre ad una nuova versione di Itanium (il previsto Merced), anche che la tecnologia Hyperthread dovrebbe debuttare il prossimo anno. Hyperthread consente alle applicazioni di operare su differenti componenti del processore simultaneamente senza prenderne interamente il possesso. In questo modo la macchina si comporta “quasi” come se avesse due processori.

Nel corso della sua presentazione, poi, Otellini ha anche presentato un prototipo Pentium da 3 GHz che per ora per funzionare ha bisogno di un sistema di raffreddamento speciale. Processori da 3 GHz dovrebbero entrare nei computer entro la fine dell’anno.

Offerte Speciali

Bozza automatica

iPad Pro M1 da 11″ 256 GB al minimo storico vi costa solo 826 €

iPad Pro 11" M1 2021 è in sconto su Amazon Lo comprate a solo 826 €. Minimo storico
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial