Home MacProf DTP e Web Design JBuilder 4: nuova versione in attesa di quella per Mac OS X

JBuilder 4: nuova versione in attesa di quella per Mac OS X

La nuova versione di JBuilder che vedremo su Mac OS X il prossimo anno, dopo il rilascio ufficiale del sistema opersativo da parte di Apple, consente un rapido sviluppo di applicativi e-business combinando funzionalità  di Team Development e sviluppo RAD
JBuilder 4 è l’unico ambiente di sviluppo enterprise in grado di supportare la tecnologia Enterprise Java Bean (EJB) 1.1 sulle piattaforme Windows, Linux, Solaris e Mac OS X.
La nuova versione riduce i cosiddetti tempi di “time to market” nello sviluppo di applicazioni di e-business e l’ implementazione sui server applicativi Java 2 Enterprise Edition (J2EE).
In questa nuova versione sono presenti importanti funzionalità  di “team development” che includono una completa integrazione con CVS, EJB wizard, JSP Improvement, ArchiveBuilder, e così via oltre a variue innovazioni minori che semplificano ulteriormente il lavoro degli sviluppatori.
Il supporto per Mac OS X era stato annunciato lo scorso luglio nel corso della undiceisma Borland Developer’s Conference. Borland/Inprise può supportare facilmente Mac OS X grazie al supporto nativo in quest’ultimo della piattaforma Java 2 Standard Edition (J2SE), che include la Java HotSpot Client Virtual Machine in grado di ottimizzare enormemente le prestazioni.
[A cura di Newton ]

Offerte Speciali

iPad Air 256 GB Wi-Fi e 64 GB cellular: scontatissimi su Amazon i modelli 2020

Su Amazon trovate in sconto iPad Air Cellular da 64 GB e iPad Air Wi-Fi da 256 GB con ribassi oltre il 14% e spedizione immediata.
Articolo precedenteUn mouse con due pulsanti da Apple?
Articolo successivoiCab 2.1 in italiano
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,950FollowerSegui